Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10005 - pubb. 06/02/2014


Tribunale Milano 08 ottobre 2013 - - Pres., est. Canali.

Separazione – Tenore di vita – Rilevanza delle fonti di provenienza dubbia o illecita – Rilevanza – Esclusione.

I redditi per determinare, in via provvisoria ed urgente in sede di ordinanza presidenziale, l'ammontare dell'assegno di mantenimento per moglie e figli sono quelli di sicura provenienza lecita nessun valore potendo essere dato ad una provenienza - di cui il beneficiario era al corrente - illecita o dubbia) delle provviste che hanno reso possibile un alto tenore di vita. Ciò di cui la A.G. può e deve tenere in conto nella determinazione del contributo al mantenimento di moglie e figli sono i redditi di provenienza lecita sui quali l’obbligato può contare  sia pure in considerazione della possibilità di una elusione fiscale che dia conto e ragione di uno scostamento tra redditi formalmente dichiarati e redditi realmente percepiti (concetto affatto diverso dai redditi di delittuosa provenienza). (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale