Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10079 - pubb. 20/02/2014


Appello Bologna 08 marzo 2012 - Pres. Pilati - Est. Aponte.

Intermediazione finanziaria – Contratto quadro e requisito della forma scritta ad substantiam – Sottoscrizione del solo cliente – Nullità.

In materia di intermediazione finanziaria, il contratto quadro relativo alla prestazione di servizi finanziari che non sia sottoscritto anche dalla Banca non soddisfa il requisito formale richiesto - ai sensi dell’art. 23 TUF - per la sua validità. (Michela Forte) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Roberto Milani


Il testo integrale