Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10134 - pubb. 05/03/2014


Tribunale Catanzaro 26 febbraio 2014 - - Est. Giovanna Gioia.

Potere di controllo del socio di s.r.l. – Inapplicabilità dell’art. 2476 c.c. al socio di S.p.A. – Trasformazione di s.r.l. in S.p.A. – Effetti – Venire meno del diritto di controllo ex art. 2476 c.c. – Tutela cautelare d’urgenza – Ricorso ex art. 700 c.p.c. – Inammissibilità.

Recesso del socio di s.r.l. – Art. 2473 c.c. – Effetti – Venir meno dello status socio.

Nel caso in cui la s.r.l. sia ritualmente trasformata in S.p.A., va esclusa la titolarità in capo al socio del diritto di cui all’art. 2476 c.c. e va, pertanto, dichiarato inammissibile il ricorso ex art. 700 c.p.c. diretto a far valere giudizialmente tale diritto. (Pasquale Barbieri) (riproduzione riservata)

Il recesso è atto unilaterale recettizio giuridicamente efficace dal momento in cui, con qualsiasi mezzo, la società prende atto della volontà del socio, con la conseguenza che da tale momento il socio perde il relativo status e la legittimazione ad esercitare i diritti sociali.  (Pasquale Barbieri) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Pasquale Barbieri


Il testo integrale