Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10357 - pubb. 02/05/2014


Tribunale Milano 27 marzo 2014 - - Est. Elena Riva Crugnola.

Processo civile - Dichiarazione di fallimento - Interruzione - Decorrenza dalla conoscenza legale dell'evento introduttivo.

Dichiarazione di fallimento - Interruzione del processo - Decorrenza del termine per la riassunzione - Comunicazione della controparte.

Il termine per la riassunzione del processo interrotto - per declaratoria di fallimento di una parte - decorre dalla data della legale conoscenza che dell'evento interruttivo ha avuto la parte interessata alla prosecuzione. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)

La conoscenza legale della declaratoria di fallimento da cui far decorrere il termine per la riassunzione deve intendersi in senso processualcivilistico con riferimento (non alla data di iscrizione della sentenza di fallimento nel registro delle imprese ma) alla data nella quale l'intervenuto fallimento sia stato portato a conoscenza della parte ad opera della controparte a mezzo di dichiarazione in udienza ovvero di atto notificato. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)


Segnalazione della Dott.ssa Laura De Simone


Il testo integrale