Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10379 - pubb. 07/05/2014


Tribunale Roma 01 aprile 2014 - Pres. Russo - Est. Miccio.

Concordato preventivo - Conferimento di incarichi professionali - Redazione del piano e della proposta di concordato definitivi - Atti di ordinaria amministrazione.

Concordato preventivo - Incarichi professionali conferiti nel periodo di concordato con riserva nell'interesse di altre società del gruppo - Atto di straordinaria amministrazione.

L'affidamento di incarichi professionali connotati dai requisiti di pertinenza e di non eccedenza rispetto alle finalità perseguite dall'impresa (tale è l'incarico di redazione della proposta e del piano di concordato definitivi) rientra nell'ambito degli atti di ordinaria amministrazione che non richiedono alcuna autorizzazione del tribunale o del giudice delegato. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

Deve escludersi che possono qualificarsi come atti di ordinaria amministrazione gli incarichi professionali che, dopo il deposito del ricorso prenotativo, siano stati conferiti nell'interesse di altre società del gruppo con oneri ricadenti per intero sulla committente. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale

Segnalazione di Paola Castagnoli, Dottore Commercialista in Luzzara (RE) - paola.castagnoli@studiocastagnoli.it