Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10511 - pubb. 05/06/2014


Tribunale Milano 19 maggio 2014 - - Est. Elena Riva Crugnola.

Cancellazione della società dal Registro Imprese a seguito di deposito di bilancio finale di liquidazione - Richiesta di cancellazione depositata prima del decorso del termine per il reclamo - Mancata approvazione espressa o tacita del bilancio finale di liquidazione da parte dei soci

Approvazione a maggioranza del bilancio di liquidazione -  Improduttività degli effetti dell’approvazione tacita prima del decorso dei 90 giorni stabiliti per il reclamo - Ammissibilità della cancellazione della iscrizione della cancellazione della società dal Registro delle Imprese

Cancellazione della società dal Registro Imprese a seguito di deposito di bilancio finale di liquidazione - Richiesta di cancellazione depositata prima del decorso del termine per il reclamo - Ammissibilità della cancellazione della iscrizione della cancellazione della società dal Registro delle Imprese

Se all'atto della richiesta di cancellazione della società dal Registro delle Imprese non è decorso il termine di 90 giorni dal deposito del bilancio finale di liquidazione entro il quale i soci hanno facoltà di presentare reclamo avverso lo stesso bilancio, il bilancio finale di liquidazione  non può essere ritenuto approvato. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)

L’approvazione del bilancio a maggioranza in sede assembleare è inidonea a determinare gli effetti  di cui all’art. 2495 cc. dovendo attendersi il decorso dei 90 giorni fissato per il reclamo. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)

E’ ammissibile la cancellazione della iscrizione della cancellazione della società dal Registro delle Imprese se all'atto della richiesta di cancellazione della società dal Registro delle Imprese non è decorso il termine di 90 giorni dal deposito del bilancio finale di liquidazione entro il quale i soci hanno facoltà di presentare reclamo avverso lo stesso bilancio. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)


Segnalazione della Dott.ssa Laura De Simone


Il testo integrale