Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10617 - pubb. 18/06/2014


Cassazione civile, sez. II 13 giugno 2014, n. 13526 - Pres. Triola - Est. D'Ascola.

Danno cagionato a terzi dal lastrico condominiale di uso esclusivo – Criterio di riparto stabilito dall’art. 1126 c.c. – Criterio della imputazione per colpa aquiliana – Contrasto – Rimessione alle SS.UU.

Va rimessa alle Sezioni Unite la questione relativa al danno cagionato a terzi dal lastrico condominiale di uso esclusivo, in particolare la questione se debba applicarsi il criterio di riparto stabilito dall’art. 1126 cod. civ. per le spese di riparazione del terrazzo oppure il criterio dell’imputazione per colpa aquiliana. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale