Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10618 - pubb. 18/06/2014


Tribunale Lecco 03 gennaio 2014 - Pres. Bricchetti - Est. Colasanti.

Concordato preventivo - Revoca - Pagamento di crediti anteriori - Intento fraudolento - Presupposto

L'intento fraudolento costituisce il presupposto per la revoca del concordato ai sensi dell'articolo 173 L.F. (Nel caso di specie, il debitore aveva eseguito pagamenti di crediti anteriori nella erronea convinzione che si trattasse di crediti prededucibili ex articolo 161, comma 7, L.F.). (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale