Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10991 - pubb. 12/08/2014


Tribunale Bergamo 06 agosto 2014 - - Est. Monica Bertoncini.

Intervista radiofonica – Dichiarazioni rese da un Avvocato di non assumere nel proprio studio persone omosessuali – Carattere discriminatorio – Sussiste

Ha carattere discriminatorio la dichiarazione pubblica resa da un Avvocato nel senso di non assumere nel proprio studio professionale persone omosessuali. Si tratta di espressioni idonee a dissuadere determinati soggetti dal presentare le proprie candidature allo studio professionale e quindi atte ad ostacolare l’accesso al lavoro o a renderlo maggiormente difficoltoso. (nel caso di specie, si trattava delle dichiarazioni dell’Avv. Carlo Taormina, rese nel corso dell’intervista radiofonica alla trasmissione “La Zanzara” e dirette a precisare che l’Avvocato non assumeva nel proprio studio persone omosessuali). (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale