Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11407 - pubb. 20/10/2014


Tribunale Milano 09 ottobre 2014 - - Est. D'Aquino.

Concordato preventivo - Compensazione ex articolo 56 LF - Liquidazione della partecipazione del socio escluso avvenuta dopo l’apertura della procedura - Ammissibilità

Poiché il diritto del socio escluso alla liquidazione della propria partecipazione sorge - anche nelle ipotesi di società cooperativa - nel momento in cui viene adottata la delibera di esclusione, deve ritenersi legittima la compensazione dei crediti vantati dalla società nei confronti del socio con il ricavato dalla vendita della partecipazione anche nell’ipotesi in cui la vendita di quest’ultima sia avvenuta successivamente alla ammissione del socio alla procedura di concordato preventivo. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale


Massimario ragionato del concordato preventivo:

Compensazione