Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11512 - pubb. 10/01/2014


Cassazione civile, sez. III 20 agosto 1997, n. 7749 - Pres. Grossi - Est. Di Nanni.

Esecuzione forzata immobiliare - Vendita - Trasferimento - Mancato versamento del prezzo secondo le modalità indicate nell'ordinanza di vendita - Revocabilità del decreto di trasferimento - Sussistenza

Il decreto di trasferimento indicato dall'art. 586 cod. proc. civ. è atto del processo esecutivo che può essere revocato dal giudice dell'esecuzione quando questo accerti che, prima della sua emanazione, non è stato versato il prezzo dell'aggiudicazione con le modalità indicate nell'ordinanza di vendita. (massima ufficiale)


Segnalazione dell'Avv. Paola Cuzzocrea


Il testo integrale