Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11975 - pubb. 28/01/2015


Tribunale Chieti 02 dicembre 2014 - - Est. Patrizia Medica.

Reato di omesso versamento ritenute INPS – Crisi di liquidità – Esclusione elemento soggettivo – Rilevanza

Va assolto dal reato di omesso versamento delle ritenute INPS l'imputato che ha adottato tutte le possibili azioni, anche sfavorevoli per il proprio patrimonio personale, dirette a consentirgli di recuperare, in presenza di un'improvvisa crisi di liquidità, le somme necessarie ad assolvere al debito contratto nei confronti dell'INPS, senza esservi riuscito per cause indipendenti alla propria volontà e a lui non imputabili. (Luca Scaricaciottoli) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Luca Scaricaciottoli


Il testo integrale