Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12010 - pubb. 04/02/2015


Tribunale Milano 09 gennaio 2015 - - Est. Laura Cosentini.

Intermediazione finanziaria - Clausola relativa agli obblighi informativi - Variazione del livello di rischio - Fattispecie in tema di obbligazioni Lehman Brothers

La clausola contenuta nell'ordine di acquisto delle obbligazioni Lehman Brothers "il cliente sarà tempestivamente informato se il titolo subisce una variazione significativa del livello di rischio” accolla alla banca un ulteriore e distinto obbligo informativo (rispetto a quelli di cui alla normativa di settore ed alla "Guida Patti Chiari") avente ad oggetto la comunicazione al cliente di ogni significativa variazione del livello di rischio del titolo, successivo all'acquisto del medesimo, contrastando ogni altra interpretazione con il dovere di clare loqui incombente sull'intermediario nei rapporti con gli investitori, sancito dalla Corte di Cassazione (Sentenza 3 aprile 2014 n. 7776). (Cecilia Ruggeri) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Cecilia Ruggeri


Il testo integrale