Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12092 - pubb. 29/09/2014


Tribunale Roma 25 settembre 2014 - Pres. Russo - Est. Vannucci.

Dichiarazione di fallimento - Deposito della domanda con modalità telematiche - Esclusione

La domanda per la dichiarazione di fallimento contenuta nel ricorso depositato per via telematica è inammissibile, in quanto il deposito per via telematica del ricorso introduttivo del procedimento, in aperta violazione della regola di natura eccezionale contenuta nell'art. l6-bis, comma 1, del d.l. n. 179 del 2012, convertito con modificazioni nella legge n. 228 del 2012, non consente alcuna valida instaurazione del rapporto fra attore e giudice. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Carlo Di Salvo


Il testo integrale