Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12278 - pubb. 19/03/2015


Cassazione civile, sez. II 07 agosto 2014, n. 17766 - Pres. Bucciante - Est. Oricchio.

Omessa previsione di taratura periodica delle apparecchiature di accertamento della violazione dei limiti di velocità - Questione di legittimità in riferimento all'art. 3 Cost. - Non manifesta infondatezza

Non è manifestamente infondata, con riferimento all'art. 3 Cost., la questione di legittimità costituzionale dell'art. 45 cod. strada, nella parte in cui non prevede che le apparecchiature di accertamento della violazione dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e taratura, apparendo irragionevole escludere tali complesse apparecchiature, che svolgono accertamenti irripetibili, dall'applicazione della normativa generale della legge 11 agosto 1991, n. 273, sul sistema nazionale di taratura. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale