Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12346 - pubb. 01/04/2015


Tribunale Mantova 11 settembre 2014 - - Est. Bernardi.

Tutela dell’acquirente nella compravendita immobiliare – Vizi e difetti dell’immobile – Garanzia dell’appalto – Gravi difetti – Decorrenza dei termini per la denuncia – Condizioni

Anche alla compravendita immobiliare dal costruttore si applica la garanzia prevista per l’appalto, la quale regola un’ipotesi di responsabilità extracontrattuale e spetta quindi anche all’acquirente dell’immobile.

I gravi difetti di cui all’art. 1669 cod. civ. possono sussistere, a prescindere da una lesione strutturale, anche allorquando il costo degli interventi per ovviare al problema e il deprezzamento che consegue all’immobile dagli interventi stessi non sia di modico importo.

Non potendosi onerare il danneggiato della proposizione di azioni generiche a carattere esplorativo, la denuncia di gravi vizi da parte del committente può implicare una idonea ammissione di valida scoperta degli stessi solo quando, in ragione degli effettuati accertamenti tecnici, risulti dimostrata la piena comprensione dei fenomeni e la chiara individuazione e imputazione delle loro cause. (Giorgio Bassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Giorgio Bassi


Il testo integrale