Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12547 - pubb. 06/05/2015


Cassazione civile, sez. I 15 aprile 2015, n. 7613 - Pres. Maria Gabriella Luccioli - Est. Loredana Nazzicone.

Astreintes previste da ordinamenti stranieri - Misure coercitive funzionali all’adempimento - Ordine pubblico interno - Compatibilità

Le astreintes previste in altri ordinamenti (nella specie in quello belga), dirette ad attuare, con il pagamento di una somma crescente con il protrarsi dell’inadempimento, una coercizione per propiziare l’adempimento di obblighi non coercibili in forma specifica, non sono incompatibili con l’ordine pubblico italiano. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale