Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12699 - pubb. 21/05/2015


Tribunale Taranto 13 maggio 2015 - - Est. Francesca Zanna.

Espropriazione forzata - Ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare - Autorizzazione dal giudice dell'esecuzione delegato dal presidente del tribunale

Il giudice dell'esecuzione delegato dal presidente del tribunale, dispone che, fermo quanto previsto dalle disposizioni in materia di accesso ai dati e alle informazioni degli archivi automatizzati del centro elaborazione dati istituito presso il Ministero dell'Interno ai sensi dell'art. 8 della legge 1 aprile 1981, n. 121, l'ufficiale giudiziario acceda mediante collegamento telematico diretto ai dati contenuti nelle banche dati delle pubbliche amministrazioni o alle quali le stesse possono accedere e, in particolare, nell'anagrafe tributaria, compreso l'archivio dei rapporti finanziari, nel pubblico registro automobilistico e in quelle degli enti previdenziali, per l'acquisizione di tutte le informazioni rilevanti per l'individuazione di cose e crediti da sottoporre ad esecuzione, comprese quelle relative ai rapporti intrattenuti dal debitore con istituti di credito e datori di lavoro o committenti. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Alessandro Marinetti


Il testo integrale