Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12856 - pubb. 18/06/2015


Tribunale Palermo 31 ottobre 2014 - Pres. Terranova - Est. Monica Montante.

Concordato preventivo - Durata del piano concordatario - Sindacabilità del tribunale - Applicazione analogica della legge Pinto - Rischi di realizzabilità del piano in funzione della durata

La ragionevole durata di un piano concordatario può essere dedotta in via analogica dell'articolo 2 bis della legge n. 89 del 2001, la quale fissa in sei anni la durata della procedura di esecuzione concorsuale, fatte salve ipotesi particolari che dovranno essere sorrette da adeguata motivazione e presidiate da misure dirette a prevenire eventuali rischi che possono compromettere la realizzazione del programma concordatario in un arco di tempo particolarmente lungo. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale