Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12954 - pubb. 02/07/2015


Tribunale Pavia 25 giugno 2015 - - Est. Pirola.

Anatocismo - Procedimento ex art.702-bis in materia di ripetizione di interessi anatocistici

L’eccezione di prescrizione è inammissibile ove la Banca non indichi precisamente i versamenti di natura solutoria.
In assenza di approvazione per iscritto da parte del correntista, la capitalizzazione degli interessi passivi non si applicherà anche successivamente all’entrata in vigore della delibera C.I.C.R. 09.02.2000.  
E’ illegittimo l’addebito della Commissione di Massimo Scoperto ove non siano indicati in modo chiaro il tasso applicabile, i criteri di applicazione e di calcolo della stessa e la sua periodicità.
In caso di conto corrente ancora in essere, ove la Banca chiedesse in via riconvenzionale il saldo negativo del conto, detta domanda legittima il correntista attore a chiedere, anche in sede di precisazione delle conclusioni, la condanna della Banca alla ripetizione dell’eventuale saldo attivo ricalcolato, in quanto, con la domanda riconvenzionale, la Banca ha di fatto risolto il conto corrente. (Andrea Pirola) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Marco Campanella


Il testo integrale