IL CASO.it, Sez. Giurisprudenza, 7181 - pubb. 14/05/2012


Tribunale Monza 08 maggio 2012 - Pres. Alida Paluchowski - Est. Silvia Giani.

Dichiarazione di fallimento - Legittimazione del creditore richiedente - Credito assistito da titolo giudiziale - Non necessità - Delibazione sommaria ed incidentale del tribunale.

Il creditore che assume l'iniziativa per la dichiarazione di fallimento non deve essere necessariamente munito di un titolo di natura giudiziale ed il tribunale, al fine di valutarne la legittimazione, potrà effettuare una deliberazione sommaria, in via incidentale, in ordine alla qualità di creditore del ricorrente. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)



Se ci vuoi aiutare leggi il nostro appello! - leggi


     


Massimario, art. 6 l. fall.


Il testo integrale