IL CASO.it

 



chiudi


IL CASO - Napoli come Bologna: sospettabile di incostituzionalità la nuova norma sulla azione dei nonni (art. 317-bis c.c.)

Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12393 - pubb. 15/04/2015


Tribunale Napoli 08 luglio 2014 - Pres. Angela Cirillo - Est. Nagia Ramadan Bulugma.

Ricorso degli ascendenti ex art. 317-bis c.c. - Competenza del tribunale per i minorenni, anziché del tribunale ordinario - Eccesso di delega - Esorbitanza dai limiti della revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione - Irragionevolezza sotto più profili - Lesione del principio di concentrazione processuale

E’ rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 38, comma I, disp. att. c.c. nella parte in cui prevede che «sono, altresì, di competenza del tribunale per i minorenni i provvedimenti contemplati dagli articoli 251 e 317-bis del codice civile», limitatamente alla parte in cui include l'art. 317-bis, per violazione degli arte 76, 77 e 3, 111 della Costituzione. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale