Testata IL CASO.it

Foglio di giurisprudenza

   Riviste:   Crisi d'Impresa e Fallimento Famiglia e Minori Internet & Technology Penale Impresa Medico e Responsabilità

  Cassazione, Sezioni Unite Civili

 

HOME

  Home   Novità   Articoli  Proc.Civile   Fallimentare   Societario   Finanziario  Bancario  Persone  Famiglia  Civile  Penale  Condominio  

  Trust   Arbitrato   Sez.Un.Civ.  Reg.Imprese   Trib. Imprese  Convegni e Formazione   Aste e Vendite   In Libreria   Verba Manent   Ricerche   Ancona   Bari  
  Bologna   Brescia   Brindisi   Cremona   Firenze   Genova   Mantova   Milano   Modena   Monza   Napoli   Novara   Padova   Palermo   Parma    Pavia    Pescara  
  Piacenza   Prato   Reggio Emilia   Roma   Fori della Romagna   Salerno   S.M.Capua Vetere   Torino   Treviso   Udine   Varese   Venezia   Verona   Vicenza

Codice civile

 i Codici

 Civile

 Proc. Civile

 Penale

 Proc. Penale

 Arbitrato

 Condominio

 Amm. Sostegno

 Mediazione

 Fallimento

 Sovraindeb.

 Amm. Straord.

 Finanziario

 Societario

 Bancario

 i Moduli

 Invio decisioni

 Esp. Forzata

 Donazioni

 Citazioni


C.Cassazione

C.Costituzionale

Gazzetta Uff.

Leggi UE

Banca d'Italia

Consob






 

 

 

Ultime novità pubblicate
  Ultime 25 decisioni pubblicate

Archivi
2014    2013    2012    2011    2010    2009    2008    2007    altre 


(chiudi)

IL CASO.it

Anno - 2010

Anatocismo e ripetizione dell'indebito dalla chiusura del conto

Cassazione Sez. Un. Civili 02 dicembre 2010, n. 24418. Conto corrente bancario - Nullità della clausola anatocistica - Ripetizione dell'indebito - Pagamenti con funzione ripristinatoria della provvista - Prescrizione decennale - Decorrenza - Chiusura del conto.

Conto corrente bancario - Nullità della clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi - Criterio sostitutivo di capitalizzazione - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 02 dicembre 2010, n. 24418. Conto corrente bancario - Nullità della clausola anatocistica - Ripetizione dell'indebito - Pagamenti con funzione ripristinatoria della provvista - Prescrizione decennale - Decorrenza - Chiusura del conto.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 02 dicembre 2010, n. 24418. Conto corrente bancario - Nullità della clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi - Criterio sostitutivo di capitalizzazione - Esclusione.

Sanzioni amministrative, procedimento di impugnazione delle decisioni del giudice di pace e foro erariale

Cassazione Sez. Un. Civili 18 novembre 2010, n. 23285. Sanzioni amministrative - Opposizione - Provvedimenti del giudice di pace - Impugnazione - Applicazione del procedimento di appello - Foro erariale - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 25 ottobre 2010, n. 21799. Costituzione della Repubblica - Straniero (condizione dello) - In genere.
Ordine e sicurezza pubblica - Polizia di sicurezza - Limitazioni di polizia - Stranieri - Minore straniero - Autorizzazione alla permanenza del familiare ex art. 31 d.lgs. n. 286 del 1998 - Condizioni - Grave disagio psico-fisico del minore - Contenuto.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 20 ottobre 2010, n. 21497. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Preventivo - Procedimento per la dichiarazione di fallimento - Istanza di regolamento di giurisdizione fondata sulla non assoggettabilità del debitore a detta procedura concorsuale - Inammissibilità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 20 ottobre 2010, n. 21498. Fallimento ed altre procedure concorsuali - Liquidazione coatta amministrativa - Imprese soggette - In genere - Commissario liquidatore della Fondazione Ordine Mauriziano - Poteri autoritativi - Sussistenza - Fondamento - Liquidazione coatta amministrativa - Relative norme - Applicabilità - Conseguenze - Atto amministrativo del commissario - Richiesta di annullamento - Giurisdizione del giudice amministrativo - Sussistenza - Fattispecie.

Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Commissario liquidatore della Fondazione Ordine Mauriziano - Poteri autoritativi - Sussistenza - Fondamento - Liquidazione coatta amministrativa - Relative norme - Applicabilità - Conseguenze - Atto amministrativo del commissario - Richiesta di annullamento - Giurisdizione del giudice amministrativo - Sussistenza - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 24 settembre 2010, n. 20157. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Giurisdizione in materia tributaria - Controversia tra contribuente e Comune riguardante la restituzione INVIM non dovuta - Giurisdizione ordinaria - Devoluzione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 23 settembre 2010, n. 20074. Lavoro - Lavoro subordinato - Costituzione del rapporto - Assunzione - Tirocinio (apprendistato) - In genere - Contratto di formazione e lavoro - Trasformazione in contratto a tempo indeterminato od assunzione, nei successivi dodici mesi dalla cessazione, con rapporto a tempo indeterminato - Anzianità di servizio maturata nel periodo di formazione e lavoro - Computabilità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 settembre 2010, n. 19701. Impugnazioni civili - Cassazione (ricorso per) - Giudizio di rinvio - Procedimento - Riassunzione - Citazione - Forma e contenuto - Giudizio di rinvio - Limiti e significato - Conseguenze - "Jus superveniens" nel corso del giudizio - Applicabilità - Esclusione - Fattispecie in tema di termine a comparire ex art. 163 bis cod. proc. civ..

.

Cassazione Sez. Un. Civili 15 settembre 2010, n. 19552. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Procedure di stabilizzazione dei lavoratori temporanei - Contestazione circa la legittimità dell'esclusione di uno di essi - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 15 settembre 2010, n. 19549. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Illegittimo trasferimento - Domanda di risarcimento del danno proposta dai prossimi congiunti del lavoratore - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza – Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 15 settembre 2010, n. 19550. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Incarico di responsabile di una Residenza Sanitaria Assistenziale gestito da una IPAB - Natura di contratto di lavoro autonomo - Conseguenze - Controversia circa la legittimità degli atti propedeutici alla stipula della convenzione - Giurisdizione del giudice amministrativo - Sussistenza - Fondamento - Controversie sorte successivamente alle stipule della convenzione - Giurisdizione del Giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 settembre 2010, n. 19509. Società - Fusione - Effetti - Fusione per incorporazione - Effetti nel regime anteriore al d.lgs. n. 6 del 2003 - Estinzione dell'incorporata - Sussistenza - Natura interpretativa dell'art. 2504 bis cod. civ. - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 settembre 2010, n. 19509. Impugnazioni civili - Impugnazioni in generale - Notificazione – Dell’atto di impugnazione - In genere - Società di capitali - Regime anteriore al d.lgs. n. 6 del 2003 - Fusione per incorporazione - Estinzione della società incorporata - Evento interruttivo realizzatosi dopo la chiusura della discussione o la scadenza delle memorie di replica - Impugnazione - Notificazione al procuratore costituito della incorporata - Validità - Condizioni.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 settembre 2010, n. 19510. Procedimento civile - Difensori - Mandato alle liti (procura) - Contenuto e forma - Procura apposta in calce alla copia notificata dell'atto di appello - Estensione del mandato alla proponibilità dell'appello incidentale - Ammissibilità - Fondamento.

Opposizione a decreto ingiuntivo e riduzione alla metà dei termini di costituzione delle parti

Cassazione Sez. Un. Civili 09 settembre 2010, n. 19246. Opposizione a decreto ingiuntivo - Termini di costituzione dell'opponente e dell'opposto - Automatica riduzione alla metà del termine legale - Assegnazione all'opposto di un termine ridotto - Irrilevanza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 settembre 2010, n. 19256. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Preventivo - Art. 59 della legge n. 69 del 2009 (applicabile "ratione temporis") - Rimessione della questione di giurisdizione alle Sezioni Unite da parte del giudice adito - Esclusione - Previa statuizione ex art. 37 cod. proc. civ. - Necessità - Fondamento - Conseguenze - Declaratoria di difetto di giurisdizione da parte del giudice ordinario con provvedimento ex art. 700 cod. proc. civ. - Proposizione del regolamento d'ufficio da parte del giudice amministrativo successivamente adito - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 settembre 2010, n. 19251. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Impiego pubblico privatizzato - Procedura di mobilità per passaggio diretto tra pubbliche amministrazioni - Controversia relativa - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 settembre 2010, n. 19252. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Riconoscimento del debito della P.A. nei confronti del dipendente - Influenza sulla giurisdizione - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 settembre 2010, n. 19255. Impugnazioni civili - Cassazione (ricorso per) - Ricorso - Forma e contenuto - Esposizione sommaria dei fatti - Pedissequa trascrizione degli atti di causa - Ammissibilità - Esclusione - Conseguenze - Inammissibilità.

Rigetto del ricorso ex art. 360bis n. 1 per manifesta infondatezza

Cassazione Sez. Un. Civili 06 settembre 2010, n. 19051. Processo civile – Ricorso per cassazione – Art. 360 bis, n. 1, c.p.c. – Pronuncia di rigetto e non di inammissibilità – Fondamento – Principio di diritto enunciato, ex art. 363 c.p.c., in fattispecie relativa a rinunzia al ricorso. (14/09/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 06 settembre 2010, n. 19047. Arbitrato - Competenza - In genere - Art. 819 ter cod. proc. civ. - Regolamento di competenza - Applicabilità - Limiti - Sentenze pronunciate in riferimento a procedimenti arbitrali iniziati dopo il 2 marzo 2006 - Esclusività - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 06 settembre 2010, n. 19049. Opere pubbliche (appalto di) - Esecuzione del contratto - In genere - Collaudo - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento.
Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Collaudo - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 06 settembre 2010, n. 19046. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Appalto pubblico - Atto adottato in autotutela - Annullamento di transazione - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento.

Regolamento di competenza avverso la sentenza del giudice di merito affermativa o negatoria della propria competenza sulla convenzione di arbitrato

Cassazione Sez. Un. Civili 06 settembre 2010, n. 19047. ARBITRATO - COMPETENZA - Art. 819 ter cod. proc. civ. - Regolamento di competenza - Applicabilità - Limiti - Sentenze pronunciate in riferimento a procedimenti arbitrali iniziati dopo il 2 marzo 2006 - Esclusività - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 20 agosto 2010, n. 18810. Procedimento civile - Dovere di lealtà e di probità - In genere - Ragionevole durata del processo ex art. 111 Cost. - Diritto fondamentale - Conseguenze - Obbligo di evitare il dispendio di attività processuali - Integrazione egli obblighi ex art. 88 cod. proc. civ. per le parti - Divieto di comportamenti di carattere defatigatorio - Fattispecie concernente la condotta processuale avente ad oggetto la ripetuta contestazione della giurisdizione, in simmetrica opposizione alle scelte di controparte.
Spese giudiziali civili - Condanna alle spese - In genere - Art. 88 cod. proc. civ. - Violazione - Incidenza nelle spese di lite - Art. 92, primo comma cod. proc. civ. - Fattispecie relativa alla violazione del principio della ragionevole durata del processo.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 20 agosto 2010, n. 18810. Previdenza (assicurazioni sociali) - Controversie - Competenza e giurisdizione - Compensi fissi mutualistici dei dipendenti ospedalieri - Elemento della retribuzione - Configurabilità - Esclusione - Assoggettabilità alla contribuzione INADEL - Esclusione - Conseguenze - Controversie aventi ad oggetto la ripetizione di contributi illegittimamente versati sui compensi fissi erogati dagli enti mutualistici - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 agosto 2010, n. 18477. Comunione dei diritti reali - Condominio negli edifici - Regolamento di condominio - Determinazione del valore proporzionale delle singole proprietà (millesimazione) - Tabelle millesimali condominiali - Approvazione o revisione - Atto di natura negoziale - Esclusione - Consenso unanime dei condomini - Necessità - Esclusione - Maggioranza di cui all'art. 1136, secondo comma, cod. civ. - Sufficienza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 agosto 2010, n. 18480. Assistenza e beneficenza pubblica - Prestazioni assistenziali - In genere - Reddito di cittadinanza previsto dall'art. 2 della legge Regione Campania n. 2 del 2004 - Prestazione assistenziale - Configurabilità - Relative controversie - Competenza del tribunale in funzione di giudice del lavoro.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 06 agosto 2010, n. 18331. Comunione dei diritti reali - Condominio negli edifici - Azioni giudiziarie - Rappresentanza giudiziale del condominio - Legittimazione dell’amministratore - In genere - Condominio negli edifici - Amministratore - Poteri ex art. 1131, secondo e terzo comma cod. civ. - Ambito di applicazione - Sentenze sfavorevoli al condominio - Impugnazione eseguita dall'Amministratore in difetto dell'originaria autorizzazione assembleare - Ratifica successiva dell'assemblea - Necessità - Difetto di ratifica - Conseguenza - Inammissibilità.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 06 agosto 2010, n. 18327. Consorzi - Agricoltura - Consorzi di bonifica - Contributi - Natura - Scorretto esercizio del potere impositivo del consorzio - Controversie relative - Giurisdizione del giudice amministrativo - Contestazione del potere impositivo dell'ente - Controversie relative - Giurisdizione del giudice ordinario.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 04 agosto 2010, n. 18047. Professionisti - Professioni sanitarie - In genere - Elezione del consiglio dell'ordine dei farmacisti - Art. 2 d.lgt. luog. n. 382 del 1944 - Interpretazione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 04 agosto 2010, n. 18051. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 04 agosto 2010, n. 18049. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Rapporto di lavoro cessato anteriormente al 30 giugno 1998 - Controversia relativa alle obbligazioni nascenti da detto rapporto - Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo - Sussistenza - Fondamento - Fattispecie relativa a controversia promossa da dipendente di ferrovia in concessione in regime di gestione commissariale.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 04 agosto 2010, n. 18046. Previdenza (assicurazioni sociali) - Assicurazione per l’invalidità, vecchiaia e superstiti - Pensioni - Pagamento - Indebito - Ripetizione pretesa dall'ente previdenziale - Azione di accertamento negativo dell'illegittimità della ripetizione - Onere probatorio a carico dell'"accipiens" - Contenuto - Fondamento - Fattispecie.
Prova civile - Onere della prova - In genere.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 04 agosto 2010, n. 18052. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Preventivo - Questione concernente la giustiziabilità della controversia dinanzi a qualsiasi giudice statale - Proponibilità per mezzo di regolamento preventivo - Esclusione.
Sport - Federazioni sportive - Controversia concernente la riduzione del numero degli arbitri di calcio di serie "A" - Contestazione circa la giustiziabilità della pretesa dinanzi agli organi giurisdizionali dello Stato - Proponibilità per mezzo di regolamento preventivo - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 15 luglio 2010, n. 16577. Credito - Risparmio - In genere - Intermediari finanziari - Sanzioni amministrative - Opposizione - Giurisdizione del giudice ordinario - Portata meramente ricognitiva dell'art. 1, secondo comma, d. lgs. n. 5 del 2003 - Sussistenza.
Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Intermediari finanziari - Sanzioni amministrative - Opposizione - Giurisdizione del giudice ordinario - Portata meramente ricognitiva dell'art. 1, secondo comma, d. lgs. n. 5 del 2003 - Sussistenza.

Accertamento della compensazione per effetto dei pagamenti parziali ed esclusione della revocatoria

Cassazione Sez. Un. Civili 14 luglio 2010, n. 16508. Accertamento del passivo – Eccezione di compensazione dei pagamenti parziali – Ammissione al passivo del conguaglio – Accertamento della compensazione quale caos è istintiva della pretesa – Preclusione e non fallimentare – Azione revocatoria fallimentare dei pagamenti parziali – Esclusione. (07/09/2010)

Deduzione della compensazione, giudicato endofallimentare e revocatoria

Cassazione Sez. Un. Civili 14 luglio 2010, n. 16508. Fallimento – Domanda di ammissione al passivo – Deduzione della compensazione parziale con il minor debito verso il fallito – Ammissione al passivo per il credito residuo – Giudicato endofallimentare – Rivalutazione della questione dell’efficacia del titolo in altro giudizio promosso dal curatore – Ammissibilità – Preclusione. (14/09/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 12 luglio 2010, n. 16285. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Opere pubbliche - Revisione prezzi - Delibera di diniego parziale da parte dell'Amministrazione - Annullamento del giudice amministrativo - Effetti - Insorgenza del diritto alla revisione - Esclusione - Giurisdizione del giudice amministrativo - Fondamento - Ulteriore delibera della P.A. - Necessità.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 09 luglio 2010, n. 16193. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Pronuncia di sentenza di condanna generica al risarcimento del danno - Questione di giurisdizione sollevata nel successivo giudizio sul "quantum" - Inammissibilità del regolamento - "Ius superveniens" incidente sul riparto di giurisdizione - Rilevanza - Esclusione - Fondamento - Fattispecie.

Omessa pronuncia sulla distrazione delle spese e correzione di errore materiale

Cassazione Sez. Un. Civili 07 luglio 2010, n. 16037. Procedimento civile – Omessa pronunzia sull’istanza di distrazione delle spese – Ammissibilità del procedimento di correzione – Sussistenza – Fondamento. (14/09/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 luglio 2010, n. 16040. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Preventivo - Ammissibilità - Limiti - Sentenza sulla giurisdizione o su altra questione processuale - Effetto preclusivo - Conversione del regolamento preventivo in denuncia di conflitto di giurisdizione - Ammissibilità - Presupposti e requisiti formali.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 luglio 2010, n. 16035. Acque - Acque pubbliche - Derivazioni e utilizzazioni (utenze) - Canoni - Sovracanoni - Addizionale regionale sulla concessione di derivazioni per uso idroelettrico - Impossibilità di utilizzazione degli impianti derivante da impedimento oggettivo - Conseguenze - Esigibilità dell'obbligazione - Esclusione - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 luglio 2010, n. 16036. Procedimenti speciali - Procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - Procedimento di primo grado - Sentenza - Di condanna - Svalutazione monetaria - Crediti di lavoro tardivamente corrisposti - Interessi e rivalutazione - Liquidazione d'ufficio - Crediti da lavoro pubblico sorti anteriormente all'entrata in vigore della legge n. 724 del 1994 - Configurabilità - Quantificazione operata dal lavoratore - Irrilevanza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 02 luglio 2010, n. 15688. Procedimento civile - Estinzione del processo - Provvedimento del giudice - Impugnazione - Provvedimenti di estinzione adottati dai commissari per la liquidazione degli usi civici - Eventuale adozione nella forma di ordinanza - Irrilevanza - Natura di sentenza - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze in materia di impugnazioni.

Provvedimenti di estinzione adottati dai commissari per la liquidazione degli usi civici - Eventuale adozione nella forma di ordinanza - Irrilevanza - Natura di sentenza - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze in materia di impugnazioni.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 25 giugno 2010, n. 15319. Espropriazione per pubblico interesse (o utilità) - Occupazione temporanea e d’urgenza - Risarcimento del danno - Art. 43 d.P.R. n. 327 del 2001 - Sopravvenuta emanazione di acquisizione al patrimonio pubblico di bene privato illegittimamente espropriato - Richiesta di annullamento del suddetto provvedimento - Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo - Sussistenza - Fondamento - Conseguente richiesta in via riconvenzionale, da parte della convenuta Amministrazione, del riconoscimento del risarcimento del danno in favore del danneggiato - Presupposti - Criteri di liquidazione del danno e poteri del giudice amministrativo - Individuazione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 25 giugno 2010, n. 15323. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Giurisdizione - Criteri di riparto - "Petitum" sostanziale identificato dalla "causa petendi" - Conseguenze - Opposizione da parte di privato a decreto ingiuntivo emesso per sanzione sostitutiva di demolizione di parti di fabbricato - Devoluzione al giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento.

Riscossione con cartella esattoriale di contributi INPS e giurisdizione del giudice ordinario

Cassazione Sez. Un. Civili 23 giugno 2010, n. 15168. Giurisdizione – Contributi previdenziali da fiscalizzazione oneri sociali – Riscossione con cartella esattoriale – Giurisdizione del giudice ordinario. (21/09/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 23 giugno 2010, n. 15169. Prova civile - Documentale (prova) - Scrittura privata - Scritture di terzi - Contestazioni - Libertà di forma - Sussistenza - Regime dell'art. 2702 cod. civ. e dell'art. 214 cod. proc. civ. - Applicabilità - Esclusione - Fondamento - Eccezioni - Ammissibilità - Criteri.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 23 giugno 2010, n. 15169. Prova civile - Falso civile - Querela di falso - In genere - Proposizione - Accertamento preliminare da parte del giudice di merito volto a verificare la sussistenza dei presupposti giustificativi - Necessità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 21 giugno 2010, n. 14890. Giurisdizione civile - Giurisdizione in generale - Difetto di giurisdizione - Giurisdizioni speciali - Sindacato devoluto alle Sezioni Unite della Corte di cassazione - Rispetto dei limiti esterni della giurisdizione - Deduzione di "errores in procedendo" - Ammissibilità - Esclusione - Conseguenze - Procedimento di definizione agevolata di cui alla legge n. 266 del 2005 - Ammissione e successiva revoca di detta agevolazione - Decisione rientrante nei limiti interni della giurisdizione della Corte dei conti - Sussistenza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 21 giugno 2010, n. 14898. Impiego pubblico - Impiegati e agenti delle Ferrovie dello Stato - Trattamento economico - In genere - Mobilità del personale nell'ambito degli enti pubblici - Diritto alla conservazione del trattamento economico di fatto percepito al momento del trasferimento - Limiti - Dipendenti delle Ferrovie dello Stato - Vantaggio economico derivante dalle condizioni di viaggio - Connessione con le particolari modalità della prestazione presso le Ferrovie - Sussistenza - Spettanza - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 21 giugno 2010, n. 14895. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Impiego pubblico - In genere - Individuazione della giurisdizione in base al discrimine temporale di cui all'art. 69, comma 7, legge n. 165 del 2001 - Determinazione - Criteri - Riferimento all'epoca del fatto materiale o dell'atto rilevante - Necessità - Conseguenze - Richiesta di ricostruzione della posizione giuridica ed economica del dipendente all'esito del procedimento penale - Momento della conclusione del procedimento penale - Rilevanza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 21 giugno 2010, n. 14903. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Giurisdizione in materia tributaria - TIA (tariffa di igiene ambientale) - Natura tributaria - Conseguenze - Controversie sulla debenza - Giurisdizione delle commissioni tributarie - Sussistenza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 21 giugno 2010, n. 14902. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Giurisdizione in materia tributaria - Canone per lo scarico e depurazione di acque reflue - Debenza a partire dal 3 ottobre 2000 - Controversie - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento - Sentenza della Corte costituzionale n. 39 del 2010.

Regolamento preventivo di giurisdizione e preclusione per effetto di pronuncia sulla giurisdizione

Cassazione Sez. Un. Civili 18 giugno 2010, n. 14828. Regolamento di giurisdizione – Nuova disciplina sulle questioni di giurisdizione prevista dall’art. 59 Legge n. 69 del 2009 – Conseguenze sulla preclusione alla proposizione del rimedio ex art. 41 c.p.c.. (21/09/2010)

Morte della parte vittoriosa e notifica della sentenza in forma collettiva agli eredi

Cassazione Sez. Un. Civili 18 giugno 2010, n. 14699. Impugnazioni – Morte della parte vittoriosa – Conseguenze sulla notificazione dell’atto di impugnazione – Ammissibilità della notifica agli eredi impersonalmente e collettivamente – Condizioni. (21/09/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 giugno 2010, n. 14700. Impugnazioni civili - Impugnazioni in generale - Cause scindibili e inscindibili - In genere - Solidarietà passiva - Effetti - Scindibilità delle cause cumulativamente proposte nel medesimo giudizio nei confronti di tutti i debitori - Impugnazione proposta da tutti i coobbligati soccombenti, sulla base di motivi differenti - Conseguenze - Determinazione - Fattispecie.
Obbligazioni in genere - Solidarietà - Litisconsorzio (integrazione del contraddittorio) - Fatto illecito ascrivibile a più persone - Solidarietà passiva - Effetti - Scindibilità delle cause cumulativamente proposte nei confronti di tutti i debitori - Impugnazione proposta da tutti i coobbligati soccombenti, sulla base di motivi differenti - Conseguenze - Difetto di giurisdizione eccepito nei gradi di merito da uno solo dei coobbligati - Deducibilità per la prima volta in cassazione da parte degli altri - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 15 giugno 2010, n. 14292. Contratti in genere - Scioglimento del contratto - Risoluzione del contratto - Per inadempimento - Diffida ad adempiere - Intimazione a mezzo di rappresentante - Procura rilasciata in forma scritta - Necessità - Fondamento.

Contratti in genere - Rappresentanza - Volontaria (procura) - Procura - Forma - Diffida ad adempiere - Intimazione a mezzo di rappresentante - Procura rilasciata in forma scritta - Necessità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 11 giugno 2010, n. 14126. Giurisdizione cuvile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Art. 4 del d.l. n. 90 del 2008 - Controversie in tema di gestione dei rifiuti - Giurisdizione esclusiva amministrativa - Devoluzione - Condizione - Esercizio di un potere autoritativo della P.A. - Necessità - Aspetti meramente patrimoniali della gestione - Controversie - Giurisdizione ordinaria - Devoluzione - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 11 giugno 2010, n. 14124. Impugnazioni civili - Impugnazioni in generale - Cause scindibili e inscindibili - Integrazione del contraddittorio in cause inscindibili - Impugnazione in causa inscindibile - Corretta individuazione dei destinatari dell'impugnazione - Notifica inefficace in relazione ad uno o ad alcuni dei destinatari ovvero omessa dimostrazione del perfezionamento della stessa - Conseguenze - Inammissibilità dell'impugnazione - Esclusione - Ordine di integrazione del contraddittorio - Necessità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 11 giugno 2010, n. 14126. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Art. 4 del d.l. n. 90 del 2008 - Controversie in tema di gestione dei rifiuti - Giurisdizione esclusiva amministrativa - Devoluzione - Controversie pendenti - Applicabilità - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 01 giugno 2010, n. 13332. Adozione - Adozione internazionale (di minori) - Adozione di minori stranieri - Condizioni - Dichiarazione di idoneità all’adozione dei coniugi aspiranti adottanti - Decreto d'idoneità all'adozione internazionale - Contenuto - Riferimento all'etnia dei minori adottandi - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento - Richiesta espressa degli interessati - Conseguenze - Principio di diritto enunciato ex art. 363 cod. proc. civ..

.

Cassazione Sez. Un. Civili 01 giugno 2010, n. 13338. Procedimento civile - Notificazione - A mezzo posta - Perfezionamento per il notificante - Momento determinante - Consegna dell'atto all'ufficiale giudiziario - Prova - Deposito del plico nel rispetto del termine di apertura dell'ufficio al servizio - Sufficienza - Registrazione sul registro in un momento successivo - Irrilevanza - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 01 giugno 2010, n. 13332. Impugnazioni civili - Cassazione (ricorso per) - Ricorso nell’interesse della Legge - In genere - Enunciazione del principio di diritto nell'interesse della legge - Procedimento relativo - Natura giuridica - Mezzo d'impugnazione - Esclusione - Procedimento autonomo - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze - Notificazione della richiesta alla parte - Necessità - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 20 maggio 2010, n. 12339. Atti amministrativi - Invalidità - In genere - Acquiescenza al provvedimento - Condizioni - Comportamento assolutamente incompatibile con la volontà di proporre impugnazione - Necessità - Mera tolleranza o compimento di atti conseguenti al fine di ridurre un pregiudizio - Sufficienza - Esclusione - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 20 maggio 2010, n. 12339. Procedimenti civile - Domanda giudiziale - Interesse ad agire - Società a partecipazione pubblica - Procedura di evidenza pubblica per la scelta del socio privato - Accertata illegittimità - Conseguenze - Scioglimento della società - Perseguimento dell'oggetto sociale - Impossibilità - Interesse della società ad agire in giudizio a tutela di posizioni soggettive per il perseguimento del proprio oggetto sociale - Insussistenza.
Società - Di capitali - In genere - Società a partecipazione pubblica - Procedura di evidenza pubblica per la scelta del socio privato - Accertata illegittimità - Conseguenze - Scioglimento della società - Perseguimento dell'oggetto sociale - Impossibilità - Interesse della società ad agire in giudizio a tutela di posizioni soggettive per il perseguimento del proprio oggetto sociale - Insussistenza.

Privilegio ICI, estensione del privilegio a tributi successivi; preminenza delle norme del codice civile indipendentemente dal sistema della gerarchia delle fonti

Cassazione Sez. Un. Civili 17 maggio 2010, n. 11930. Privilegi – ICI, Imposta comunale sugli immobili – Privilegio ex art. 2752 cod. civ. – Sussistenza – Richiamo alle “leggi sulla finanza locale” – Interpretazione – Riferimento all’atto generato dell’imposizione – Aggregazione successiva di norme ulteriori ratione materiae – Finalità.

Privilegi – Crediti tributari in generale – Necessità di norma espressa attributiva del privilegio – Esclusione.

Interpretazione della legge – Norme del Codice Civile – Preminenza nel sistema delle fonti rispetto a norme specifiche – Sussistenza.

Interpretazione della legge – Cause di prelazione – Interpretazione analogica – Configurazione di autonomo modulo normativo – Esclusione – Espansione del privilegio sino alla massima portata semantica della norma – Ammissibilità – Criterio di meritevolezza fondato sulla ratio legis – Confine tra le fattispecie – Causa del credito.

Interpretazione della legge – Cause di prelazione – Norme istitutive di singoli privilegi – Criterio di equità – Par condicio creditorum – Parità sostanziale di trattamento. (24/05/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 maggio 2010, n. 11932. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Azione di annullamento di contratto di cessione di immobile incluso in un piano di lottizzazione dichiarato illegittimo in sede giurisdizionale amministrativa - Azione risarcitoria, a titolo di garanzia, nei confronti del Comune per i danni subiti dall'acquirente - Controversia relativa - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento.
Urbanistica - Giurisdizione - Azione di annullamento di contratto di cessione di immobile incluso in un piano di lottizzazione dichiarato illegittimo in sede giurisdizionale amministrativa - Azione risarcitoria, a titolo di garanzia, nei confronti del Comune per i danni subiti dall'acquirente - Controversia relativa - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 maggio 2010, n. 11730. Espropriazione per pubblico interesse (o utilità) - Occupazione temporanea e d’urgenza - Indennità - Legge n. 219 del 1981 - Espropriazione per la realizzazione del programma straordinario di edilizia residenziale - Determinazione dell'indennità di esproprio - Criterio - Parametrazione ad esso della indennità di occupazione legittima - Valore venale dell'immobile - Rilevanza - Immobile costruito abusivamente - Istanza di condono - Sufficienza di tale indicazione per la determinazione del valore dell'immobile - Esclusione - Accertamento in ordine al rilascio di concessione in sanatoria - Necessità, ai fini della determinazione del valore di mercato del bene.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 maggio 2010, n. 11722. Tributi (in generale) - Accertamento tributario - Avviso di accertamento - In genere - Art. 7 della legge n. 212 del 2000 (c.d. Statuto del contribuente) - Indicazione del responsabile del procedimento negli atti dell'Amministrazione finanziaria - Previsione a pena di nullità - Esclusione - Conseguenze - Cartella di pagamento priva di tale indicazione - Art. 36, comma 4-ter, del d.l. n. 248 del 2007 - Nullità solo se riferita a ruoli consegnati a decorrere dal 1 giugno 2008 - Configurabilità.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 maggio 2010, n. 11722. Agricoltura - Bonifica - Consorzi - Contributi consorziali - Obbligo contributivo - Determinazione a seguito di piano di classifica regionale - Contestazione del piano da parte del consorziato - Ordinari criteri di riparto dell'onere della prova - Applicabilità - Conseguenze - Vantaggi fondiari immediati e diretti derivanti dalle opere di bonifica per gli immobili di proprietà del consorziato - Accertamento - Necessità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 14 maggio 2010, n. 11722. Riscossione delle imposte - A mezzo ruoli (tributi diretti) (disciplina anteriore alla riforma tributaria del 1972) - Riscossione esattoriale - Pagamento delle imposte - Cartelle - Rinvio ad altro atto costituente il presupposto impositivo - Omessa indicazione dei relativi estremi di notificazione o di pubblicazione - Difetto di motivazione - Configurabilità - Impugnazione - Contestazione dei presupposti impositivi ed omessa allegazione del pregiudizio al diritto di difesa - Nullità della cartella - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 maggio 2010, n. 11087. Sanzioni amministrative - Applicazione - Opposizione - Procedimento - In genere - Preavviso di fermo amministrativo relativo a crediti di natura extratributaria - Autonoma impugnabilità - Configurabilità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 maggio 2010, n. 11093. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Preventivo - Giudizio possessorio - Provvedimento di rigetto dell'interdetto possessorio pronunciato in sede di reclamo per motivi di giurisdizione - Ammissibilità di regolamento preventivo di giurisdizione - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 maggio 2010, n. 11092. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Responsabilità dello Stato per violazione del diritto comunitario - Esercizio della funzione legislativa - Violazione del diritto soggettivo dei privati al corretto svolgimento della concorrenza nel mercato interno - Risarcimento danni - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 maggio 2010, n. 11082. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Giurisdizione in materia tributaria - Autorizzazione del P.M. all'esame di documenti ed all'acquisizione di notizie coperti da segreto professionale - Impugnazione - Devoluzione alla giurisdizione tributaria - Condizioni - Attinenza a procedimento di verifica tributaria - Necessità - Mancanza di un atto impositivo - Conseguenze - Impugnazione dell'autorizzazione - Giurisdizione ordinaria - Sussistenza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 03 maggio 2010, n. 10617. Procedimento civile - Termini processuali - Sospensione - Opposizione in sede distributiva ex art. 512 cod. proc. civ. - Applicabilità della sospensione feriale dei termini - Esclusione - Fondamento.

Esecuzione forzata - Opposizioni - In genere - Opposizione in sede distributiva ex art. 512 cod. proc. civ. - Applicabilità della sospensione feriale dei termini - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 30 aprile 2010, n. 10506. Sanzioni amministrative - Applicazione - Opposizione - In genere - Mancata comparizione dell'opponente - Convalida del provvedimento sanzionatorio impugnato - Presupposti di legittimità - Obbligo di motivazione - Sussistenza - Modalità - Fondamento - Sindacato della Corte di cassazione - Limiti.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 27 aprile 2010, n. 9962. Procedimento civile - Notificazione - A mezzo posta - Consegna dell'atto all'indirizzo del destinatario - A persona che ha sottoscritto l'avviso di ricevimento, con grafia illeggibile, nello spazio relativo al "firma del destinatario o di persona delegata" - Validità della notifica - Fondamento - Mancato sbarramento della casella relativa alla consegna dell'atto al destinatario - Irrilevanza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 27 aprile 2010, n. 9965. Giurisdizione civile - Straniero (giurisdizione sullo) - In genere - Obbligazioni contrattuali - Art. 5, n. 1, del Regolamento CE n. 44 del 2001 - Foro del luogo di adempimento dell'obbligazione - Applicabilità - Condizioni - Contestazione dell'esistenza del contratto o della sua efficacia da parte del convenuto - Rilevanza - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 aprile 2010, n. 9523. Locazione - Disciplina delle locazioni di immobili urbani (Legge 27 luglio 1978 n. 392, cosiddetta sull’equo canone) - Immobili adibiti ad uso diverso da quello di abitazione - Prelazione (diritto di) - Riscatto (diritto di) - In genere - Acquirenti comproprietari dell'immobile - Esercizio del diritto di riscatto nei confronti di tutti - Necessità - Qualità di litisconsorti necessari - Sussistenza - Acquirente coniugato in regime di comunione legale dei beni - Esercizio del riscatto nei confronti del coniuge anche quando non abbia partecipato al contratto - Necessità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 aprile 2010, n. 9523. Procedimento civile - Litisconsorzio - Necessario - In genere - Integrazione del contraddittorio - Effetti processuali e sostanziali - Sanatoria della nullità dell'atto introduttivo - Interruzione delle prescrizioni ed impedimento delle decadenze sostanziali anche nei confronti delle parti necessarie originariamente pretermesse - Idoneità.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 aprile 2010, n. 9523. Locazione - Disciplina delle locazioni di immobili urbani (Legge 27 luglio 1978 n. 392, cosiddetta sull’equo canone) - Immobili adibiti ad uso diverso da quello di abitazione - Prelazione (diritto di) - Riscatto (diritto di) - In genere - Diritto di riscatto esercitato tempestivamente con l'atto di citazione soltanto contro uno o alcuni degli acquirenti - Integrazione del contraddittorio nei confronti degli altri - Impedimento del consolidamento dell'acquisto anche nei confronti di costoro - Sussistenza - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 19 aprile 2010, n. 9217. Procedimento civile - Capacità processuale - In genere - Inabilitato - Compimento di atti processuali - Assistenza del curatore - Necessità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 19 aprile 2010, n. 9217. Procedimento civile - Capacità processuale - In genere - Vizi della costituzione della parte in giudizio - Dovere del giudice di promuovere la sanatoria ex art. 182 cod. proc. civ. nel testo anteriore alla legge n. 69 del 2009 - In qualsiasi fase e grado del giudizio - Effetti "ex tunc" - Limite delle preclusioni derivanti da decadenze processuali - Insussistenza - Fondamento - Fattispecie relativa a inabilitato assistito dal curatore.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 19 aprile 2010, n. 9216. Procedimenti sommari - D’ingiunzione - Domanda - Rigetto della domanda - Insuscettibilità di passare in cosa giudicata - Conseguenze - Ricorribilità per cassazione ex art.111 Cost. - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 19 aprile 2010, n. 9217. Procedimento civile - Domanda giudiziale - Citazione - Contenuto - Nullità - In genere - Citazione in giudizio di soggetto inabilitato e non anche del curatore - Nullità della citazione - Sanabilità ex art. 164 cod. proc. civ. anche mediante interposizione dell'appello - Ammissibilità - Conseguenze - Nullità della sentenza - Declaratoria da parte del giudice di appello - Rimessione della causa al giudice di primo grado - Esclusione - Trattazione della causa nel merito - Necessità - Ragioni.
Impugnazioni civili - Appello - Poteri del collegio - Rimessione della causa al giudice di primo grado - Per nullità del giudizio di primo grado - In genere - Citazione in giudizio di soggetto inabilitato e non anche del curatore - Nullità della citazione - Sanabilità ex art. 164 cod. proc. civ. anche mediante interposizione dell'appello - Ammissibilità - Conseguenze - Nullità della sentenza - Declaratoria da parte del giudice di appello - Rimessione della causa al giudice di primo grado - Esclusione - Trattazione della causa nel merito - Necessità.

Impugnazione del licenziamento con effetto dalla data di spedizione della raccomandata e impedimento della decadenza mediante compimento dell’attività da parte dell’onerato

Cassazione Sez. Un. Civili 14 aprile 2010, n. 8830. Lavoro subordinato – Estinzione del rapporto – Licenziamento individuale – Impugnazione – Decadenza – Impugnazione mediante lettera raccomandata a mezzo del servizio postale – Spedizione effettuata entro il termine di sessanta giorni – Tempestività – Sussistenza – Ricevimento, da parte del datore di lavoro, della dichiarazione di impugnazione dopo la scadenza del termine – Irrilevanza – Fondamento. (21/05/2010)

Cancellazione di cancellazione di società e presunzione di continuazione dell'attività

Cassazione Sez. Un. Civili 09 aprile 2010, n. 8426. Fallimento ed altre procedure concorsuali - Fallimento - Apertura (dichiarazione) di fallimento - Imprese soggette - Società - Termine per la dichiarazione di fallimento - Decorrenza dalla cancellazione dal registro delle imprese - Sopravvenuto decreto di cancellazione della cancellazione ex art. 2191 cod. civ. - Conseguenze - Presunzione di continuazione della società - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 08 aprile 2010, n. 8313. Tributi locali (comunali, provinciali, regionali) - Tassa raccolta di rifiuti solidi urbani interni - Emergenza ambientale nel settore dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Sicilia - Potere di determinazione della tariffa per la gestione dei rifiuti urbani - Trasferimento dall'ente locale alle società di àmbito costituite ai sensi dell'art. 2 - bis, comma 2, dell'ordinanza Min. Int. n. 2983 del 1999 - Esclusione - Fondamento - Sanatoria dei provvedimenti emergenziali ex art. 1 - ter del d.l. n. 15 del 2003 - Irrilevanza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 07 aprile 2010, n. 8225. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Contratti della P.A. - In genere - Organismo di diritto pubblico - Definizione - Interpretazione dell'art. 3, comma 26, del d.lgs. n. 163 del 2006 alla stregua della giurisprudenza comunitaria - Sussistenza cumulativa dei requisiti prescritti - Necessità - Conseguenze in punto di giurisdizione - Fattispecie relativa ad una Società consortile per azioni "Centro Agro Alimentare".

Termine per il notificante, consegna dell’atto all’ufficiale giudiziario ed impossibilità della notifica per vizi dell’atto

Cassazione Sez. Un. Civili 30 marzo 2010, n. 7607. Procedimento civile – Notificazione – A mezzo posta – Principi contenuti nella sentenza n. 477 del 2002 della Corte costituzionale – Ricorso per cassazione spedito a mezzo posta – Tempestività – Condizioni – Errore nell'indicazione dell'esatto indirizzo – Consegna all'ufficiale giudiziario – Rilevanza – Esclusione – Fondamento. (20/05/2010)

Istanza di rateizzazione di debito tributario e giurisdizione

Cassazione Sez. Un. Civili 30 marzo 2010, n. 7612. Giurisdizione civile – Giurisdizione ordinaria e amministrativa – Giurisdizione in materia tributaria – Debito tributario – Istanza di rateizzazione – Rigetto da parte dell'Agenzia delle Entrate – Ricorso – Giurisdizione del giudice tributario – Sussistenza – Fondamento. (26/05/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 30 marzo 2010, n. 7602. Procedimento civile - Intervento in causa di terzi - Volontario - Adesivo - Autonomo - Terzo chiamato in garanzia impropria dal convenuto - Poteri - Conseguenze - Pronuncia nella giurisdizione - Mancata impugnazione da parte del convenuto - Impugnazione da parte del terzo - Ammissibilità - Esclusione.

Giudizio di cassazione e specifica indicazione della sede processuale di produzione del documento

Cassazione Sez. Un. Civili 25 marzo 2010, n. 7161. Impugnazioni civili – Ricorso per cassazione – Art 366, primo comma, n. 6, cod. proc. civ. – Requisiti – Specifica indicazione dei documenti posti a fondamento del ricorso e della sede processuale in cui risultano prodotti – Modalità – Conseguenze. (27/05/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 25 marzo 2010, n. 7160. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Pubblici servizi di trasporto aereo - Servizi di controllo sul bagaglio da stiva - Determinazione autoritativa della tariffa - Danno da ritardo - Domanda di risarcimento - Giurisdizione del giudice amministrativo - Sussistenza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 24 marzo 2010, n. 6994. Impugnazioni civili - Cassazione (Ricorso per) - Procedimento - Decisione del ricorso - In genere - Cassazione con o senza rinvio o con decisione nel merito - Ipotesi previste "ex lege" - Conseguenze - Pronuncia d'ufficio - Necessità - Erronea richiesta delle parti - Rilevanza - Esclusione - Fattispecie in tema d'impugnazione di sentenza del TSAP.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 24 marzo 2010, n. 6998. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Determinazione e criteri - In genere - Lavori di "somma urgenza" - Affidamento ai sensi dell'art. 35 del d.lgs. n. 77 del 1995 - Determinazione dei compensi - Giurisdizione del giudice ordinario - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 marzo 2010, n. 6827. Ordinamento giudiziario - Magistrati onorari - Cause incardinate dinanzi al pretore e attribuite successivamente al giudice di pace - Art. 2 della l. n. 479 del 1999 - Richiamo all'art. 90 della l. n. 353 del 1990 - Prosecuzione delle cause in questione con il rito previsto in precedenza per le cause trasferite - Decisione secondo equità - Ammissibilità - Condizioni - Impugnazione in ogni caso esperibile - Appello.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 marzo 2010, n. 6827. Pubblica amministrazione - Contratti - Formazione - Forma - Scritta - Necessità - Conclusione a mezzo scritti distinti - Ammissibilità - Esclusione - Limiti - Contratti di fornitura di presidi tecnici e di protesi per invalidi.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 marzo 2010, n. 6826. Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali - Processo equo - Termine ragionevole - In genere - Giudizio di cassazione - Ricorso palesemente inammissibile - Omessa notifica nei confronti di litisconsorti necessari - Preventiva integrazione del contraddittorio - Necessità - Esclusione - Fondamento.
Impugnazioni civili - Impugnazioni in generale - Cause scindibili e inscindibili - Integrazione del contraddittorio in cause inscindibili - Giudizio di cassazione - Ricorso palesemente inammissibile - Omessa notifica nei confronti di litisconsorti necessari - Preventiva integrazione del contraddittorio - Necessità - Esclusione - Fondamento.

Gratuità ed onerosità del negozio, valutazione complessiva dell’operazione e del concreto vantaggio del terzo

Cassazione Sez. Un. Civili 18 marzo 2010, n. 6538. Revocatoria fallimentare – Atti a titolo gratuito – Valutazione della gratuità – Funzione tipica ed astratta del singolo negozio – Esclusione – Interesse sotteso all’intera operazione – Elementi di valutazione – Vantaggio del terzo come parametro della gratuità. (01/04/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 marzo 2010, n. 6407. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Preventivo - Procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo - Pendenza - Regolamento preventivo - Ammissibilità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 marzo 2010, n. 6406. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - In genere - Azione promossa da un privato nei confronti di una P.A. per negare servitù di pubblico transito sul proprio fondo - Giurisdizione - Spettanza - Al giudice ordinario - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 marzo 2010, n. 6405. Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Determinazione e criteri - Interessi legittimi - Atti e provvedimenti adottati nell'esecuzione di un piano per gli insediamenti produttivi - Natura autoritativa - Sussistenza - Conseguenze - Domanda di risarcimento del danno da revoca dell'assegnazione del fondo per l'insediamento produttivo - Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo - Sussistenza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 16 marzo 2010, n. 6306. Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali - Processo equo - Termine ragionevole - In genere - Art. 3 della legge n. 89 del 2001 - Domanda di equa riparazione - Competenza territoriale - Determinazione - Riferimento al luogo di inizio del giudizio di merito - Necessità - Conclusione del giudizio dinanzi alla Corte di cassazione - Rilevanza - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 16 marzo 2010, n. 6307. Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali - Processo equo - Termine ragionevole - In genere - Art. 3 della legge n. 89 del 2001 - Domanda di equa riparazione - Competenza territoriale - Determinazione - Riferimento al luogo di inizio del giudizio di merito - Necessità - Conclusione del giudizio dinanzi alla Corte di cassazione - Rilevanza - Esclusione - Fattispecie relativa a giudizio amministrativo conclusosi dinanzi al Consiglio di Stato.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 16 marzo 2010, n. 6309. Espropriazione per pubblico interesse (o utilità) - Occupazione temporanea e d’urgenza - Risarcimento del danno - Espropriazione per pubblico interesse (o utilità) - Occupazione appropriativa di area inserita nel piano regionale delle cave - Realizzazione di galleria con asportazione ed appropriazione del materiale scavato - Danno "in re ipsa" risarcibile - Configurabilità - Quantificazione - Riferimento al valore venale dell'immobile calcolato in base al parametro delle capacità estrattive della cava - Necessità - Mancanza di autorizzazione per lo svolgimento dell'attività di cava - Irrilevanza - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 05 marzo 2010, n. 5289. Tributi (in generale) - Condono fiscale - Definizione delle liti fiscali pendenti ex art. 16 l. n. 289 del 2002 - Trasferimento di immobile non iscritto in catasto - Richiesta del contribuente di avvalersi del criterio di valutazione automatica di cui all'art. 12 del d.l. n. 70 del 1988 - Successiva attribuzione di rendita catastale - Avviso di liquidazione - Impugnazione - Contestazione anche dell'atto di classamento presupposto - Lite pendente definibile - Configurabilità - Limiti.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 25 febbraio 2010, n. 4549. Giudizio civile e penale (rapporto) - Cosa giudicata penale - Autorità nel giudizio civile di danno - "Reato di danno" - Giudicato penale - Effetti sul giudizio civile - Accertamento dell'esistenza del danno - Necessità - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 25 febbraio 2010, n. 4553. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Procedimento in genere - Notifica al procuratore della controparte - Necessità - Fondamento - Notifica alla parte personalmente - Conseguenze - Inammissibilità del ricorso - Esclusione - Fondamento.
Procedimento civile - Notificazione - Nullità - In genere - Ricorso per regolamento di giurisdizione - Notifica al procuratore della controparte - Necessità - Fondamento - Notifica alla parte personalmente - Conseguenze - Inammissibilità del ricorso - Esclusione - Fondamento.

Chiamata in causa ad istanza di parte, differimento dell’udienza e discrezionalità del giudice

Cassazione Sez. Un. Civili 23 febbraio 2010, n. 4039. Processo civile – Intervento in causa di terzi – Richiesta di fissazione di nuova udienza per la chiamata di terzo ad istanza di parte – Provvedimento discrezionale del giudice. (22/03/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 23 febbraio 2010, n. 4309. Procedimento civile - Successione nel processo - A titolo particolare nel diritto controverso - In genere - Società in stato di insolvenza - Azione ex art. 2394 cod. civ. del liquidatore - Terzo assuntore del concordato preventivo - Ammissibilità - Fondamento - Successione a titolo particolare nel diritto controverso - Configurabilità.

Società - Di capitali - Società per azioni - Organi sociali - Amministratori - Responsabilità - Verso i creditori sociali - Società in stato di insolvenza - Azione ex art. 2394 cod. civ. del liquidatore - Terzo assuntore del concordato preventivo - Ammissibilità - Fondamento - Successione a titolo particolare nel diritto controverso - Configurabilità.

Ipoteca dell’erario e limite di euro 8.000

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4077. Tributi – Riscossione – Ipoteca – Debito del contribuente superiore agli ottomila euro – Necessità. (23/03/2010)

Sentenza ex art. 2932 c.c., esecuzione provvisoria, distinzione e limiti

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4059. Procedimento civile – Azione ex art. 2932 cod. civ. – Sentenza di natura costitutiva – Capo di condanna relativo al rilascio dell’immobile ed al pagamento del prezzo – Esecutività provvisoria – Esclusione. (24/03/2010)

Società di persone, ed efficacia della cancellazione dal registro delle imprese

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4060. Società – Di persone fisiche – Società in nome collettivo – Scioglimento – Liquidazione – Liquidatori – Cancellazione della società – Art. 2495 cod. civ., come modificato dall'art. 4 del d.lgs. n. 6 del 2003 – Cancellazione dal registro delle imprese – Effetti – Estinzione immediata della società – Applicabilità alle società commerciali di persone – Sussistenza – Conseguenze – Società cancellate anteriormente all'entrata in vigore del d.lgs. n. 6 del 2003 – Estinzione – Decorrenza dal 1° gennaio 2004 – Fattispecie in tema di esecuzione forzata.
Società – Di capitali – Società per azioni – Scioglimento – Liquidazione – Liquidatori – Cancellazione della società – In genere – Art. 2495 cod. civ., come modificato dall'art. 4 del d.lgs. n. 6 del 2003 – Cancellazione dal registro delle imprese – Effetti - Estinzione immediata della società – Configurabilità – Efficacia retroattiva – Esclusione – Conseguenze – Società cancellate anteriormente all'entrata in vigore del d.lgs. n. 6 del 2003 – Estinzione – Decorrenza dal 1° gennaio 2004. (17/05/2010) 

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4060.

Società – Di persone fisiche – Società in nome collettivo – Scioglimento – Liquidazione – Liquidatori – Cancellazione della società – Art. 2495 cod. civ., come modificato dall'art. 4 del d.lgs. n. 6 del 2003 – Cancellazione dal registro delle imprese – Effetti – Estinzione immediata della società – Applicabilità alle società commerciali di persone – Sussistenza – Conseguenze – Società cancellate anteriormente all'entrata in vigore del d.lgs. n. 6 del 2003 – Estinzione – Decorrenza dal 1° gennaio 2004 – Fattispecie in tema di esecuzione forzata. (17/05/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4060. Società – Di capitali – Società per azioni – Scioglimento – Liquidazione – Liquidatori – Cancellazione della società – In genere – Art. 2495 cod. civ., come modificato dall'art. 4 del d.lgs. n. 6 del 2003 – Cancellazione dal registro delle imprese – Effetti - Estinzione immediata della società – Configurabilità – Efficacia retroattiva – Esclusione – Conseguenze – Società cancellate anteriormente all'entrata in vigore del d.lgs. n. 6 del 2003 – Estinzione – Decorrenza dal 1° gennaio 2004. (17/05/2010)

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4061. Società - Di capitali - Società per azioni - Scioglimento - Liquidazione - Liquidatori - Cancellazione della società - In Genere.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4071. Avvocato e procuratore - Onorari - Procedimento di liquidazione - Sommario - Legge n. 794 del 1942 - Decreto ingiuntivo per i compensi professionali di avvocato - Opposizione - Disciplina prevista dall'art. 30 di detta legge - Applicabilità delle norme sull'ordinario giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo - Conseguenze.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4071. Procedimenti sommari - D'ingiunzione - Decreto - Opposizione - In genere - Sentenza di accoglimento - Cassazione con rinvio della sentenza di accoglimento dell'opposizione - Mancata riassunzione tempestiva del giudizio in sede di rinvio - Conseguenze - Estinzione dell'intero procedimento e inefficacia del decreto ingiuntivo opposto - Fondamento - Cassazione con rinvio relativa a sentenza di rigetto dell'opposizione a decreto ingiuntivo - Omessa riassunzione nel termine prescritto del giudizio in sede di rinvio - Effetti - Prevalenza dell'art. 653, comma primo, cod. proc. civ. sull'art. 393 cod. proc. civ. - Sussistenza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 22 febbraio 2010, n. 4071. Avvocato e procuratore - Onorari - Procedimento di liquidazione - Ingiunzione - In genere - Opposizione a decreto ingiuntivo relativo ad onorari di avvocati secondo il procedimento previsto dall'art. 30 della legge n. 794 del 1942 - Definizione del giudizio con ordinanza - Impugnazione - Ammissibilità del solo ricorso straordinario ex art. 111, comma settimo, Cost..

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 febbraio 2010, n. 3947. Contratti in genere - Contratto a favore di terzi - In genere - Polizza fideiussoria - Profilo genetico - Distinzione dal contratto di fideiussione - Natura onerosa - Parti del negozio.
Fidejussione - In genere (nozione, caratteri, distinzioni) - Polizza fideiussoria - Profilo genetico - Distinzione dal contratto di fideiussione - Natura onerosa - Parti del negozio.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 febbraio 2010, n. 3947. Fidejussione - In genere (nozione, caratteri, distinzioni) - Polizza fideiussoria a garanzia delle obbligazioni dell'appaltatore - Natura - Garanzia atipica - Fondamento - Validità - Limiti.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 febbraio 2010, n. 3947. Fidejussione - In genere (nozione, caratteri, distinzioni) - Contratto autonomo di garanzia (Garantievertrag) - Oggetto - Causa concreta - Differenze rispetto al contratto di fideiussione - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 febbraio 2010, n. 3876. Impugnazioni civili - Cassazione (ricorso per) - Rinunzia al ricorso - In genere - Atto di rinuncia non notificato alle parti costituite - Mancanza del visto degli avvocati delle controparti - Idoneità a determinare l'estinzione del processo - Esclusione - Inammissibilità del ricorso - Sussistenza.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 febbraio 2010, n. 3947. Fidejussione - In genere (nozione, caratteri, distinzioni) - Clausola di pagamento "a prima richiesta e senza eccezioni" - Effetti - Trasformazione in contratto autonomo di garanzia - Idoneità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 18 febbraio 2010, n. 3947. Fidejussione - Limiti - Scadenza dell’obbligazione principale - Contratto autonomo di garanzia - Onere di tempestive iniziative nei confronti del debitore principale ex art. 1957 cod. civ. - Inapplicabilità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 febbraio 2010, n. 3676. Tributi (in generale) - Accertamento tributario - Concordato tributario (adesione del contribuente all’accertamento) - In genere - Istanza di accertamento per adesione ex art. 6 d.lgs n. 218 del 1998 - Mancata convocazione del contribuente da parte dell'Ufficio - Conseguenze - Nullità del procedimento di accertamento - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 febbraio 2010, n. 3680. Giurisdizione civile - Straniero (giurisdizione sullo) - Domicilio o residenza - Separazione personale dei coniugi - Cittadini di diversi Stati membri dell'UE - Giurisdizione - Criterio di collegamento - Art. 3 del Regolamento CE n. 2201 del 2003 - Residenza abituale dell'attore - Applicabilità - Fondamento.
Famiglia - Matrimonio - Separazione personale dei coniugi - In genere - Separazione personale dei coniugi - Cittadini di diversi Stati membri dell'UE - Giurisdizione - Criterio di collegamento - Art. 3 del Regolamento CE n. 2201 del 2003 - Residenza abituale dell'attore - Applicabilità - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 febbraio 2010, n. 3674. Tributi (in generale) - Condono fiscale - Art. 12 della legge n. 289 del 2002 - Cartelle esattoriali per la riscossione dell'IVA - Definizione agevolata - Contrasto con la VI direttiva n. 77/388/CEE - Disapplicazione - Fondamento - Sentenza della Corte di Giustizia CE 17 luglio 2008, in causa C 132/06.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 febbraio 2010, n. 3680. Giurisdizione civile - Straniero (giurisdizione sullo) - Domicilio o residenza - Separazione personale - Coniugi cittadini di diversi Stati membri dell'UE - Giurisdizione - Art. 3 del Regolamento CE n. 2201 del 2003 - Criteri di collegamento - Residenza abituale - Nozione comunitaria - Rilievo dell'effettività.
Famiglia - Matrimonio - Separazione personale dei coniugi - In genere - Separazione personale - Coniugi cittadini di diversi Stati membri dell'UE - Giurisdizione - Art. 3 del Regolamento CE n. 2201 del 2003 - Criteri di collegamento - Residenza abituale - Nozione comunitaria - Rilievo dell'effettività.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 17 febbraio 2010, n. 3676. Tributi (in generale) - Condono fiscale - Art. 16 della legge n. 289 del 2002 - Chiusura delle liti fiscali pendenti - Rinuncia all'accertamento dell'imposta - Configurabilità - Esclusione - Conseguenze in tema di IVA - Sentenza della Corte di Giustizia CE 17 luglio 2008, in causa C 132/06 - Contrasto con la VI direttiva n. 77/388/CEE - Configurabilità - Esclusione - Fattispecie in tema di sospensione dei termini per le impugnazioni.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 12 febbraio 2010, n. 3240. Società - Di capitali - Società a responsabilità limitata - Organi sociali - In genere - Socio amministratore, anche unico, di società a responsabilità limitata - Svolgimento di attività non riconducibile esclusivamente alla carica sociale - Tutela assicurativa - Doppia iscrizione (alla gestione separata e alla gestione degli esercenti attività commerciali) - Esclusione - Unicità di iscrizione - Sussistenza.

Previdenza (assicurazioni sociali) - Contributi assicurativi - Soggetti obbligati - In genere - Socio amministratore, anche unico, di società a responsabilità limitata - Svolgimento di attività non riconducibile esclusivamente alla carica sociale - Tutela assicurativa - Doppia iscrizione (alla gestione separata e alla gestione degli esercenti attività commerciali) - Esclusione - Unicità di iscrizione - Condizioni - Attività svolta personalmente e in misura prevalente - Fondamento - Fattispecie.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 11 febbraio 2010, n. 3200. Cosa giudicata civile - Giudicato sulla giurisdizione - Acquiescenza della parte - Eccezione di legittimità costituzionale sulla norma relativa alla giurisdizione - Rilevanza nell'ambito del processo - Esclusione - Fondamento - Conseguenze - Rilevabilità d'ufficio della medesima questione di costituzionalità - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 08 febbraio 2010, n. 2714. Impugnazioni civile - Impugnazioni in generale - Notificazione - Della sentenza impugnata - Alla parte personalmente - Morte del procuratore - Fase del giudizio - Dopo la precisazione delle conclusioni e prima della discussione - Notifica della sentenza - Modalità - Notifica personale alla parte rimasta priva di difensore - Termine breve per impugnazione - Decorrenza - Configurabilità - Non conoscenza dell'evento interruttivo da parte del destinatario della notifica - Rilevanza - Esclusione.
Procedimento civile - Interruzione del processo - Morte del procuratore - In genere - Morte del procuratore - Fase del giudizio - Dopo la precisazione delle conclusioni e prima della discussione - Notifica della sentenza - Modalità - Notifica personale alla parte rimasta priva di difensore - Termine breve per impugnazione - Decorrenza - Configurabilità - Non conoscenza dell'evento interruttivo da parte del destinatario della notifica - Rilevanza - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 01 febbraio 2010, n. 2224. Giurisdizione civile - Regolamento di giurisdizione - Procedimento in genere - Ricorso proposto da una società - Difetto di prova sui poteri del relativo rappresentante - Mancata contestazione in sede di merito - Contestazione in cassazione - Ammissibilità - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 28 gennaio 2010, n. 1786. Sanzioni amministrative - Applicazione - Opposizione - Procedimento - In genere - Ordinanza ingiunzione - Vizi di motivazione rispetto alle deduzioni difensive in sede amministrativa - Conseguenze - Nullità - Esclusione - Applicazione - Fondamento.

Sanzioni amministrative - Applicazione - Ordinanza - Ingiunzione - In genere - Vizi di motivazione rispetto alle deduzioni difensive in sede amministrativa - Conseguenze - Nullità - Esclusione - Fondamento.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 27 gennaio 2010, n. 1627. Tributi (in generale) - Accertamento tributario - Avviso di accertamento - Notifica - Esecuzione demandata al comune - Omissione o vizi dell'atto - Responsabilità del comune - Risarcimento del danno - Criteri ed onere probatorio.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 21 gennaio 2010, n. 971. Impugnazioni civili - Cassazione (ricorso per) – Giurisdizioni speciali (impugnabilità) - Consiglio di stato - Correzione di errore materiale - Sindacabilità quale eccesso di potere giurisdizionale - Esclusione - Fondamento - Conseguenze - Mezzi di impugnazione - Ricorso per cassazione - Inammissibilità.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 19 gennaio 2010, n. 674. Giudizio civile e penale (rapporto) - Cosa giudicata penale - Autorità in altri giudizi civili o amministrativi - In genere - Efficacia extrapenale del giudicato - Art. 645 cod. proc. pen. - Condizioni - Sentenza "pronunciata a seguito di dibattimento" - Conseguenze - Sentenza resa a seguito di giudizio abbreviato - Efficacia - Esclusione.

.

Cassazione Sez. Un. Civili 12 gennaio 2010, n. 262. Esecuzione forzata - Immobiliare - Vendita - Con incanto - Ordinanza di vendita - Termine per il deposito della cauzione da parte degli offerenti - Natura perentoria - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze - Prorogabilità - Esclusione.

  


   Vendite Competitive     

Piena proprietà di fabbricato residenziale su tre piani, con area cortiva pertinenziale - Es. Imm. 127/2012 - Bondeno di Gonzaga (MN), scade il 24 Novembre 2014

ELEGANTE VILLINO DI PREGIO E VASTA AREA PERTINENZIALE DI PROPRIETA’ ESCLUSIVA CON PISCINA E DUE POSTI AUTO - Fall. 104/2013 - Borgo Virgilio (MN), scade il 26 Novembre 2014

Alfa Romeo 159 del gennaio 2012 - km 25.769 - gasolio - colore nero - condizioni generali buone - Torino, scade il 26 Novembre 2014

sez. Vendite Compet. >

 




    Articoli

I prelevamenti nelle indagini finanziarie ante e post riforma della consulta n. 228/2014. Riflessioni e spunti critici - Nicola D'Alessandro

La motivazione per relationem rispetto alla verifica espletata presso terzi - Gennaro Di Gennaro

archivi

 
  Convegni e Formazione

ASSOCTU - LA REDAZIONE DELLE PERIZIE IN CAMPO BANCARIO DALLA A ALLA Z 25/28nov2014 - Roma 25 Novembre 2014

L'ultima direttiva appalti - Roma 26 Novembre 2014

Vecchie e Nuove Questioni in Materia di Concordato Preventivo - Modena 27 Novembre 2014

sez. Convegni >  



   Tutto  IL CASO.it
 

 

 

 

Massimari e codici

Codice civile

Legge fallimentare

Codice di proc. civile

Contr. e mercati finanz.

Processo societario


Fallimentare

Novità

Archivi

Leasing e Fallimento

Dottrina

Trust e crisi impresa

Legge fallimentare

Processo civile

Novità

Cass. S.U. 19246/2010

Archivi

Dottrina

Processo societario

Codice di proc. civile

Diritto societario

Novità

Archivi

Dottrina

Registro Imprese

Codice civile

Processo societario

Finanziario e bancario

Novità

Arch. finanzario

Arch. bancario

Dottrina

Contr. e mercati finanz.

Normativa comunitaria

Diritto civile

Persone e famiglia

Diritto civile

Archivi

Lavoro

Sez. Un. Civ. C. Cassaz.

Archivi

 

Giurisprudenza ABF

Novità

Ricerca documenti

Ricerca

Tutti gli archivi

Diritto Fallimentare

Diritto Finanziario

Diritto Bancario

Procedura Civile

Diritto Societario

Registro Imprese

Diritto Civile

Persone e Famiglia

Sez. Un. Civ. Corte di
  Cassazione

In libreria

In libreria

Vendite competitive

Prossime vendite

Convegni

Prossimi convegni

IL CASO.it

Foglio di giurisprudenza

Direttore responsabile: Dott. Paola Castagnoli

Editore: Centro Studi Giuridici

Sede: Luzzara (Reggio Emilia), Via Grandi n. 5. Associazione di promozione sociale, iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale della Provincia di Reggio Emilia  al n. 53298/31 a far tempo dal 02/11/11.

P.Iva: 02216450201; C.F.: 01762090205

e-mail: assistenza@ilcaso.it Concessionaria per la pubblicità: IUS di Stamura Bortesi, con sede in 46029 - Suzzara (MN), Via Biocheria n. 23. P. Iva: 02389250206.