IL CASO.it Crisi d'Impresa Famiglia e Minori Internet & Technology Penale Impresa Medico e Responsabilita'

  Crisi d'Impresa e Insolvenza

 

Come inviare la giurisprudenza

ISSN 2282-1317  

Direzione e redazione  

  Home  Opinioni  Articoli  News  Proc.Civile  Fallimentare  Societario   Finanziario  Bancario  Persone  Famiglia  Civile  Trust   Condominio 

  Leasing  Tributario  Lavoro  Penale  Arbitrato  Deontologia  Cass. Sez.Un. Civili  Convegni   Vendite e Sovraindebitamento   Libreria  Ricerche  Ancona   Bari  
  Bologna  Brescia   Brindisi   Cremona   Firenze   Genova   Mantova   Milano   Modena   Monza   Napoli   Novara   Padova   Palermo   Parma    Pavia    Pescara  
  Piacenza   Prato   Reggio Emilia   Roma   Fori della Romagna   Rovigo   Salerno   S.M.Capua Vetere   Torino   Treviso   Udine   Varese   Venezia   Verona   Vicenza

 i Codici

 Civile

 Societario

 Condominio

 Amm. Sostegno


 Proc. Civile

 Proc. Societario

 Mediazione

 Negoziazione Ass.

 Arbitrato


 Fallimentare Giurisp.

 Fallimentare Ragion.

 Crisi e Insolvenza

 Crisi Insolv. Disp. Att.

 Sovraindebitamento

 Amm. Straord.


 Bancario

 Testo Un. Bancario

 Risoluzione, Bail-in

 Finanziario

 Testo Un. Finanza


 Voluntary Disclosure

 Voluntary Rassegna


 Donazioni

 Invio decisioni

 Citazioni


 C.Cassazione

 C.Costituzionale

 Gazzetta Uff.

 Leggi UE

 Banca d'Italia

 Consob

 Novitą

Convivenza di fatto ex lege 76/2016: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate. Agenzia delle Entrate, 11 gennaio 2018. (20.10.2018)

Chiusura del fallimento e accantonamenti discrezionali disposti dal giudice delegato in favore di creditori non ammessi allo stato passivo. Cassazione civile, sez. II, 31 luglio 2018. (20.10.2018)

Chiusura del fallimento e accantonamenti discrezionali disposti dal giudice delegato in favore di creditori non ammessi allo stato passivo. Cassazione civile, sez. II, 31 luglio 2018. (20.10.2018)

Chiusura del fallimento e accantonamenti discrezionali disposti dal giudice delegato in favore di creditori non ammessi allo stato passivo. Cassazione civile, sez. II, 31 luglio 2018. (20.10.2018)

Per l’accertamento delle lesioni micropermanenti l’esame clinico strumentale non è necessario. Cassazione civile, sez. VI, 11 settembre 2018. (19.10.2018)

Compenso dell'avvocato: determinazione del valore della causa nei giudizi di divisione. Cassazione civile, sez. II, 11 settembre 2018. (19.10.2018)

La revisione dell’assegno divorzile di mantenimento ha effetto dalla data della domanda. Cassazione civile, sez. I, 11 settembre 2018. (18.10.2018)

Dichiarazione di fallimento e omessa notifica all'imprenditore del rinvio. Cassazione civile, sez. I, 22 agosto 2018. (18.10.2018)

Annullamento del ruolo e fondo rischi. TribunaleCatania, 27 settembre 2018. (17.10.2018)

Il compenso dell’avvocato pattuito con il cliente può essere ridotto d’ufficio dal giudice se ritenuto manifestamente eccessivo. TribunaleTreviso, 08 ottobre 2018. (17.10.2018)

Il riconoscimento del figlio naturale si fa nell'atto di nascita, senza necessità di un ulteriore atto formale di riconoscimento. Cassazione civile, sez. II, 25 settembre 2018. (13.10.2018)

Delibera dell'assemblea di condominio che priva il condomino dei propri diritti su una parte comune dell'edificio. Cassazione civile, sez. II, 26 settembre 2018. (13.10.2018)

Nel rito del lavoro l’indeterminatezza del petitum e della causa petendi rende l’atto introduttivo nullo in modo insanabile. TribunaleMilano, 20 marzo 2018. (13.10.2018)

Nel rito del lavoro l’indeterminatezza del petitum e della causa petendi rende l’atto introduttivo nullo in modo insanabile. TribunaleMilano, 20 marzo 2018. (13.10.2018)

Realizzabilità della causa concreta della proposta concordataria in tempi ragionevolmente contenuti. Cassazione civile, sez. I, 24 agosto 2018. (12.10.2018)

Realizzabilità della causa concreta della proposta concordataria in tempi ragionevolmente contenuti. Cassazione civile, sez. I, 24 agosto 2018. (12.10.2018)

archivi

Consulta gli archivi


Codice Crisi e Insolvenza


Diretta live teatro sociale Mantova - Le liquidazioni virtuose


News e Documenti

Codice della Crisi e dell'Insolvenza: lo schema del D.Lgs. aggiornato al 10.10.2018  Leggi

Reso pubblico lo schema del decreto delegato per la riforma del diritto fallimentare  Leggi

Fallimentare  tutte le news

    Articoli

La conversione concordataria dei debiti in capitale di rischio: tre riflessioni (ed altrettante proposte) sulle peculiarità della disciplina applicabile alle operazioni di debt to equity swap - Giustino Di Cecco

Dal codice della crisi d’impresa agli accordi di ristrutturazione senza passare da Saturno - Massimo Fabiani

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti tra la giurisprudenza della Cassazione e il Codice della Crisi e dell’Insolvenza - Marco Arato

archivi

 Legittimitą

Chiusura del fallimento e accantonamenti discrezionali disposti dal giudice delegato in favore di creditori non ammessi allo stato passivo. Cassazione civile, sez. II, 31 luglio 2018, n.20225.

Chiusura del fallimento e accantonamenti discrezionali disposti dal giudice delegato in favore di creditori non ammessi allo stato passivo. Cassazione civile, sez. II, 31 luglio 2018, n.20225.

Chiusura del fallimento e accantonamenti discrezionali disposti dal giudice delegato in favore di creditori non ammessi allo stato passivo. Cassazione civile, sez. II, 31 luglio 2018, n.20225.

Per l’accertamento delle lesioni micropermanenti l’esame clinico strumentale non è necessario. Cassazione civile, sez. VI, 11 settembre 2018, n.22066.

Compenso dell'avvocato: determinazione del valore della causa nei giudizi di divisione. Cassazione civile, sez. II, 11 settembre 2018, n.22016.

La revisione dell’assegno divorzile di mantenimento ha effetto dalla data della domanda. Cassazione civile, sez. I, 11 settembre 2018, n.22108.

Dichiarazione di fallimento e omessa notifica all'imprenditore del rinvio. Cassazione civile, sez. I, 22 agosto 2018, n.20957.

Il riconoscimento del figlio naturale si fa nell'atto di nascita, senza necessità di un ulteriore atto formale di riconoscimento. Cassazione civile, sez. II, 25 settembre 2018, n.22729.

Delibera dell'assemblea di condominio che priva il condomino dei propri diritti su una parte comune dell'edificio. Cassazione civile, sez. II, 26 settembre 2018, n.23076.

archivi

Widgets Magazine




         IL CASO.it
 

 

 

 

Codici e Massimari

Codice civile

Codice proc. civile

Legge fallimentare

Diritto finanziario

Diritto societario

Arbitrato

Condominio

Amm. Sostegno

Sovraindebitamento

Amm. Straordinara

Finanziario

Bancario


Siti correlati

Corte di Cassazione

Corte Costituzionale

Gazzetta Ufficiale

Leggi UE

Banca D'Italia

Consob


Anteprima

news.ilcaso.it


Materie

Deontologia

Tributario


Direttore responsabile

Dott.ssa Paola Castagnoli

Riviste

Crisi d'Impresa

Famiglia e Minori

Penale Impresa

Medico e Responsabilitą

Internet & Technology


Cittą Top view

Milano

Torino

Roma

Napoli

Monza

Reggio Emilia

Padova

Verona

Firenze

Treviso

Venezia

Bari

Bologna

Brescia

Prato

Fori della Romagna


In libreria

Libri


Come inviare articoli
e sentenze

Norme redazionali

Corte di Cassazione

Sezioni Unite Civili

 

Ricerca documenti

Ricerca


Tutti gli archivi

Diritto Fallimentare

Diritto Finanziario

Diritto Bancario

Procedura Civile

Diritto Societario
   e registro imprese

Leasing

Diritto Civile

Famiglia e Minori

Persone e misure
   di protezione


Vendite competitive

Prossime vendite


Convegni

Prossimi convegni


Direzione scientifica

Direzione e comitati


Cookie

Cookie Policy