Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10475 - pubb. 28/05/2014


Tribunale Rimini 22 aprile 2014 - - Est. Maria Antonietta Ricci.

Contratto gestione patrimoniale – Art. 30 TUF, comma 7, D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 – Caratteristiche dell’informativa relativa al diritto di recesso

La previsione di cui all’art. 30/VII t.u.f. pone a carico dell’intermediario offerente un obbligo di informazione preventiva, specifica, tale da permettere l’acquisizione di un consenso consapevole sull’esercizio del diritto fondamentale di recesso. (Giovanni Cedrini) (riproduzione riservata)

L’informativa di cui all’art. 30/VII t.u.f. deve essere resa in modo chiaro e trasparente, all’interno del regolamento negoziale stricto sensu inteso, e quindi non corrisponde a tali criteri la previsione che non sia personalmente sottoscritta o distintamente approvata, che sia scritta senza soluzione di continuità e con identico carattere e formato rispetto alle varie ed ulteriori previsioni contrattuali. (Giovanni Cedrini) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Giovanni Cedrini – Studio Legale Cedrini & Zamagni Axiis


Il testo integrale