Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1098 - pubb. 14/01/2008


Tribunale Milano 25 ottobre 2007 - - Pres., est. Quatraro.

Transazione fiscale ex art. 182 ter l. fall. – Natura di fase endoconcorsuale del procedimento di concordato – Rilevanza del voto contrario dell'Agenzia ai fini dell'approvazione del concordato – Pagamento percentuale dei crediti tributari privilegiati – Ammissibilità.

La transazione fiscale prevista dall'art. 182 ter l. fall. - che può prevedere il pagamento percentuale di crediti tributari privilegiati - non si configura come autonomo accordo ma costituisce una fase endoconcorsuale del procedimento di cui all'art. 160 l. fall. e si chiude con l'adesione o il diniego alla proposta di concordato mediante voto espresso all'adunanza dei creditori. Ne consegue che l'Agenzia delle Entrate ed il concessionario resteranno soggetti all'esito della votazione concordataria ancorchè contrastante con il proprio voto, poiché altrimenti non avrebbe senso prevedere la loro partecipazione alla delibera dei creditori ed all'eventuale procedimento di omologazione del concordato. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale