IL CASO.it

Sezione I - Giurisprudenza

documento 1150/2008

 

 

data pubblicazione 09/03/2008

 

 

Massimario, art. 7 l. fall.

 

Corte d’Appello di Milano, civile sez. quarta 29 novembre 2007, n. 3026/07 – Pres. C. D’Agostino, Est. Paola Carosella

 

Dichiarazione di fallimento – Iniziativa del Pubblico Ministero – Segnalazione del tribunale fallimentare a seguito di desistenza del creditore istante – NullitÓ – Sussistenza.

 

E’ affetta da nullitÓ assoluta la sentenza dichiarativa di fallimento emessa su istanza del Pubblico Ministero cui la segnalazione di insolvenza sia stata effettuata dal tribunale fallimentare che sia venuto a trovarsi nell’impossibilitÓ di procedere in ragione della desistenza dell’unico creditore istante. (fb)

 

 

Il testo integrale