Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1174 - pubb. 06/04/2008


Tribunale Padova 17 marzo 2008 - Pres. Lippiello - Est. Daniela Bruni.

Intermediazione finanziaria – Contestazione relativa alla consegna del documento sui rischi di investimento – Spedizione a mezzo posta – Manca di prova.

Intermediazione finanziaria – Esecuzione di operazione inadeguata – Necessaria autorizzazione scritta del cliente – Violazione – Inadempimento contrattuale – Risarcimento del danno.

La spedizione a mezzo posta del documento sui rischi generali di investimento non vale a dimostrare la consegna del documento qualora la stessa sia stata dal cliente contestata. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

L’intermediario può procedere all’esecuzione di una operazione inadeguata solo in presenza di esplicita autorizzazione del cliente e la violazione di tale norma comportamentale importa responsabilità contrattuale per inadempimento con conseguente obbligo di risarcire il danno. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Roberta Tedeschi


Il testo integrale