IL CASO.it

Sezione I - Giurisprudenza

documento 1176/2008

 

 

data pubblicazione 27/04/2008

 

 

 

 

Tribunale di Grosseto 21 febbraio 2008, Est. Giulia Conte.

Segnalazione dell’Avv. Camilla Paolucci

Processo societario – Istanza di fissazione udienza – Termine per la notifica – Applicazione degli ulteriori termini di cui all’art. 8 d. lgs. 5/03 – Esclusione.

 

L’attore che non intende replicare alla memoria avversaria ha l’onere di notificare l’istanza di fissazione dell’udienza nei venti giorni dalla notifica di tale scritto, cosė come prescritto dall’art. 8, comma I, non essendo applicabili a tale ipotesi gli ulteriori termini previsti dal quarto comma di detto articolo, la cui funzione, dopo la modifica operata dal d. lgs. 310/04 č solo quella di prevedere la sanzione dell’estinzione del processo per l’inutile decorso dei termini. (fb)

 

 

Il testo integrale