Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1183 - pubb. 15/04/2008


Tribunale Milano 01 aprile 2008 - - Est. Amina Simonetti.

Promotore finanziario – Violazione delle norme sulle forme di pagamento – Responsabilità dell’investitore – Esclusione.

Non è consentito far gravare sul cliente regole di diligenza imposte dall’ordinamento in capo a soggetti qualificati, quali quelle previste dall’art. 96 reg. Consob sulle forme di pagamento ricevibili dal promotore, poiché tali norme, lungi dal configurare un onere di diligenza in capo al risparmiatore, sono al contrario poste a sua tutela. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Antonella Lanza


Il testo integrale