Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1204 - pubb. 05/05/2008


Tribunale Venezia 27 marzo 2008 - - Pres., est. Zacco.

Intermediazione finanziaria – Violazione di requisiti di forma – Nullità.

E’ causa di nullità la violazione delle norme di intermediazione finanziaria che prescrivono determinati requisiti formali quali la forma scritta del contratto, la condotta da osservare in caso di operazione inadeguata e l’avvertimento dell’esistenza di un conflitto di interessi. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Roberta Tedeschi


Il testo integrale

Si segnala che, nella materia trattata dalla decisione sopra riportata, l’orientamento più recente del Tribunale di Venezia è contenuto nella decisione pubblicata il 28 febbraio 2008 reperibile in questo sito.