Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12594 - pubb. 11/05/2015


Appello Catanzaro 01 aprile 2015 - Pres. Rita Majore - Est. Francesca Romano.

Dichiarazione di fallimento - Procedimento - Notifica della convocazione alle persone giuridiche - Deposito dell'atto presso la casa comunale - Questione di illegittimità costituzionale - Non manifesta infondatezza

Si ritiene non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'articolo 15 L.F., con riferimento agli articoli 3 e 24 della Costituzione, nella parte in cui, creando un'irragionevole disparità di trattamento rispetto alle norme ed ai principi in tema di notifica alle persone giuridiche, dichiara eseguita la notifica dell'atto che non si sia potuto consegnare presso la sede della società con il solo deposito presso la casa comunale, incombente inidoneo alla conoscibilità dell'atto. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Stefano Pugno


Il testo integrale