Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12617 - pubb. 13/05/2015


Tribunale Massa 23 gennaio 2015 - - Est. Ermellini.

Cessione di quote sociali - Competenza esclusiva del tribunale delle imprese ai sensi dell’art. 3 comma 2 lett. b) Dlv. 168/03 nel testo introdotto con L. 27/012

La domanda giudiziale, avente per oggetto la risoluzione di un contratto (patto di garanzia e manleva) stipulato tra cedente e cessionario, contestualmente alla stipula tra i medesimi di un (diverso e separato) atto di cessione di quote sociali di una società responsabilità limitata, è domanda avente per oggetto un contratto idoneo a produrre taluno degli effetti di cui all’art. 3 comma 2 lett. b) Dlv. 168/03, nel testo introdotto con L. 27/012, relativamente ad uno dei soggetti considerati dalla norma (cause relative ad ogni altro negozio avente ad oggetto le partecipazioni sociali o i diritti inerenti), sicché rientra nella competenza esclusiva del Tribunale delle Imprese. (Matteo Nerbi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Matteo Nerbi – Foro di Massa-Carrara


Il testo integrale