Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12732 - pubb. 28/05/2015


Tribunale Rimini 14 marzo 2015 - - Est. Rossino.

Usura - Tasso degli interessi moratori - Clausola di salvaguardia - Automatica riduzione del tasso usurario

La usurarietà del tasso degli interessi moratori è esclusa ogni qualvolta sia pattuita la cosiddetta "clausola di salvaguardia", dovendosi intendere, in caso di superamento del limite di cui alla Legge 108/1996, che la misura di tale tasso nel caso concreto sia pari al limite ivi previsto. (Nella fattispecie, il contratto di mutuo conteneva la previsione "Resta inteso che il tasso comprensivo della mora non dovrà comunque superare il limite previsto dalla legge 7 marzo 1996, n. 108”). (Astorre Mancini) (riproduzione riservata)

Nello stesso senso, citata in sentenza, si veda Tribunale di Napoli 4 giugno 2014, all’indirizzo http://www.ilcaso.it/giurisprudenza/archivio/ban.php?id_cont=10593.php


Segnalazione di Astorre Mancini, Avvocato in Rimini
mancini@studiotmr.it  
  

Il testo integrale