Benassi & Partners

Studio Legale
 

Avvocati
e Commercialisti
Associati

 

 

 

 

 

Foto Marcello Tumminello - Diritti riservati

HOME

Home

Professionisti

Settori di attività

Vendite competitive

Procedure

Contatti

Nuova pagina 1

 
 

.codici

 Codice civile

 Mercati finanziari

 Legge fallimentare

 Processo civile

 Processo societario
 

 

.siti giuridici

Corte di Cassazione

Corte Costituzionale

Gazzetta Ufficiale

Leggi d'Italia

Leggi Unione Europea

Banca d'Italia

Consob

 

 

.le nostre pubblicazioni

 

 

Banche, Consumatori e tutela del risparmio

 

 

sfoglia

 

 

 

 

 

 

Il concordato fallimentare
 

 

 

 

 

sfoglia

 

 

 

 

La nuova legge fallimentare

 

     sfoglia

 

 

 

 

 

 

Le procedure civili

 

 

 

     sfoglia

 

 

 

 

Vendite Competitive in corso

    

Fall.to Della Casa Francesco Spa - Tribunale di Modena - Modena (MO) - Fraz. Albareto, scade il 25 Aprile 2018 - Vedi

Fallimento Caffe piu S.r.l. in liquidazione, Tribunale di Modena - ramo di azienda vendita caffè all'ingrosso - Maranello (MO), scade il 27 Aprile 2018 - Vedi

Fallimento Caffe piu S.r.l. in liquidazione, Tribunale di Modena - ramo di azienda vendita caffè al dettaglio - Maranello (MO), Modena (MO), Carpi (MO), scade il 27 Aprile 2018 - Vedi

Arredo ufficio - SINOPOLI, scade il 28 Aprile 2018 - Vedi

MATTONELLE RIVESTIMENTO - SINOPOLI, scade il 28 Aprile 2018 - Vedi

Tribunale di Cuneo (ex Mondovì) - Fallimento n.09/2013 - Invito a presentare manifestazioni di interesse cauzionate per l'acquisto di laboratorio artigianale - Villanova Mondovì (CN), scade il 30 Aprile 2018 - Vedi

FALLIMENTO 26/2013-TRIBUNALE MODENA-INVITO AD OFFRIRE APPARTAMENTI CASA VACANZE IN CIANO DI ZOCCA (MO) - CIANO DI ZOCCA (MO), scade il 30 Aprile 2018 - Vedi

Fallimento n. 170/2016 Tribunale di Palermo - Trappeto (Palermo), scade il 2 Maggio 2018 - Vedi

Container uso ufficio e beni mobili per ufficio - Palermo, scade il 4 Maggio 2018 - Vedi

Azienda organizzata per l’esercizio dell’attività di produzione, fabbricazione, e commercio all'ingrosso e al minuto di mobili di qualsiasi genere, complementi di arredo ed articoli di arredamento - San Giorgio in Bosco, scade il 4 Maggio 2018 - Vedi

AUTORIZZAZIONE LICENZA TRASPORTO MERCI PER CONTO TERZI ILLIMITATA AUTORIZZAZIONE - ROSARNO, scade il 5 Maggio 2018 - Vedi

Tribunale di Ancona vendita autovettura - Rosora, scade il 7 Maggio 2018 - Vedi

Attrezzature da cantiere e per l'ufficio - Pontoglio (BS), scade il 7 Maggio 2018 - Vedi

Beni mobili Fallimento n. 38-14 r.f. Tribunale di Siracusa - Priolo gargallo, scade il 7 Maggio 2018 - Vedi

Fall. 37/2017 Tribunale di Cremona - Vendita arredi da negozio e da ufficio in presenza di offerta d'acquisto pari ad euro 300 - Soncino (CR), scade il 7 Maggio 2018 - Vedi

Fall. 59/2011 Tribunale Ancona - in stabile sito in Montecarotto (AN) vendesi laboratorio p. s-t composto da locale principale oltre piccolo ufficio e wc - tot mq 140; presente area esterna mq. 273 - Montecarotto (AN), scade il 8 Maggio 2018 - Vedi

Vendita Immobiliare e mobiliare F119/2016 Compagnucci spa - Santa Maria Nuova e Castelfidardo (An) , scade il 8 Maggio 2018 - Vedi

Immobile ad uso abitazione con garage sito in Ancona - Via dell'Artigianato n.2/b - ANCONA, scade il 9 Maggio 2018 - Vedi

Autocarro marca Iveco modello 120e23 5 6 CTG N2 per trasporto cose con sponda posteriore caricabile, targa BA 444 LG, telaio ZCFA1EG0002269242, immatricolato in data 23.11.1998., cc. 5861 - Palermo, scade il 10 Maggio 2018 - Vedi

ATTREZZATURE E MACCHINARI FALEGNAMERIA - ANCONA, scade il 10 Maggio 2018 - Vedi

Fall. 279/17 Trib. Torino - Attrezzature per la realizzazione di impianti elettrici di risulta di altre lavorazioni e/o fondi di magazzino, in parte da smaltire, arredi ed attrezzature per ufficio - Torino, scade il 10 Maggio 2018 - Vedi

N° 5 LOTTI _Materiali e macchine edili _Mobili e attrezzature varie _Fall 27_15 Trib_CS - Rende (CS), scade il 10 Maggio 2018 - Vedi

Invito a manifestare interesse all'acquisto per un capanonne sito in Lodi (LO), via Lodivecchio n. 37 anche a prezzi inferiori al valore di valutazione - Lodi (LO), scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

TERRENO AGRICOLO IN SOMMA VESUVIANA - SOMMA VESUVIANA, scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

CESSIONE CREDITO - PADOVA, scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto El Patio - Immobiliare Sider Srl in liq. - complesso immobiliare sito in Rubiera (RE) - Via Emilia Est - Rubiera (RE) , scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto n. 11/A - Immobiliare Sider Srl in Liq. - Compendio immobiliare sito in Casalgrande (RE) - Via Garibaldi n. 6 - Casalgrande (RE), scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto 1 - Immobiliare Sider Srl in Liq. - Compendio immobiliare sito in Rubiera (RE) - Via del Ponte n. 8 - Rubiera (RE) , scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto n. 10 - Immobiliare Sider Srl in liq. - Compendio immobiliare sito in Casalgrande (RE) Via Bellini n. 5 - Casalgrande (RE), scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto n. 9 - Immobiliare Sider Srl in liq. - Appartamento sito in Casalgrande (RE) - Via Botte n. 12 - Casalgrande (RE), scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto n. 5 - Immobiliare Sider srl in liq. - Compendio immobiliare sito in Rubiera (RE) Via Trento n. 2/4 - Rubiera (RE) , scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto n. 4 - Immobiliare Sider Srl in liq. - Compendio Immobiliare sito in Rubiera (RE) - Via della Libertà 10 - Rubiera (RE) , scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Lotto 2 - Immobiliare Sider Srl in Liq. - Compendio immobiliare sito in Rubiera (RE) Via del Ponte n. 6 - Rubiera (RE) , scade il 14 Maggio 2018 - Vedi

Fallimento n.30/2016 - Invito a presentare manifestazioni di interesse cauzionate per l'acquisto di un fabbricato in corso di ristrutturazione composto da piano seminterrato e tre piani fuori terra - Trinità (CN), scade il 15 Maggio 2018 - Vedi

Fallimento n.54/2015 - Invito a presentare manifestazioni di interesse cauzionate per l'acquisto, anche disgiunto, di n.1 appartamento, n.1 porzione di appartamento e n.1 porzione di laboratorio - Farigliano (CN), scade il 15 Maggio 2018 - Vedi

Fallimento Grandedil S.r.l. (Tribunale Modena) - Quota pari all'1,01% del capitale sociale di Assoacquisti S.c. a r.l. - Modena (MO), scade il 15 Maggio 2018 - Vedi

Vendita beni mobili - Tribunale di Palermo - Fall. 143/2012 - Camporeale (PA), scade il 16 Maggio 2018 - Vedi

TOYOTA RAV4 - Ferentino, scade il 23 Maggio 2018 - Vedi

LOTTO A) appartamento di civile abitazione ubicato un villino bifamiliare con area cortiva in proprietà comune, deposito/magazzino, ricovero bombole e centrale termica – Fall. 19/2017 - Bigarello (MN), scade il 23 Maggio 2018 - Vedi

LOTTO B) appezzamento di terreno agricolo incolto di circa 6.400 mq – Fall. 19/2017 - Bigarello (MN), scade il 23 Maggio 2018 - Vedi

Capannone con annessi uffici - Bologna, scade il 28 Maggio 2018 - Vedi

SERBATOIO ARIA COMPRESSA PERSICHETTI - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

MISCELATORE PRT - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

LINEA ESTRUSIONE PLASTICA PER SACCHI - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

COMPRESSORE MATTEI - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

COMPRESSORE FIAC - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

CARRELLO ELEVATORE STILL - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

CARRELLO ELEVATORE MONTINI - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

SALDATRICE SACCHI PLASTICA COMAC - FERENTINO, scade il 30 Maggio 2018 - Vedi

IMPIANTO FOTOVOLTAICO 197,20 KWP - ANCONA, scade il 31 Maggio 2018 - Vedi

Beni strumentali e rimanenze prodotti - FIGLINE VALDARNO, scade il 4 Giugno 2018 - Vedi

Iveco 120E - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Fiat 50F10C - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Iveco 110E15/115 - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Fiat Iveco 150E23 - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Mercedes frigo - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Fiat - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Iveco 120E18 - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Ford Focus - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Jaguar S Tipe - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Toyota Avensis - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Honda CR-V - Castelfranco Emilia (MO), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Capannone artigianale - Villar San Costanzo (CN), scade il 28 Giugno 2018 - Vedi

Azienda composta da marchio e beni - Fabriano, scade il 30 Giugno 2018 - Vedi

10 appartamenti e una soffitta a San Giorgio in Bosco, 3 Negozi a San Giorgio in Bosco e un appartamento a Cittadella - San Giorgio in Bosco, scade il 4 Luglio 2018 - Vedi

Appartamento - Arma di Taggia , scade il 4 Luglio 2018 - Vedi

TRIB. PESARO - ESECUZ. IMM. 9/2016 RGE - NUDA PROPRIETA’ SU IMMOBILE COMPOSTO DA DUE DISTINTE UNITA’ IMMOBILIARI - FANO (PU), scade il 6 Luglio 2018 - Vedi

TRIBUNALE DI PESARO - ESECUZIONE IMMOBILIARE 9/2016 RGE - LOTTO A – NUDA PROPRIETA’ SU IMMOBILE COMPOSTO DA DUE DISTINTE UNITA’ IMMOBILIARI - FANO (PU), scade il 6 Luglio 2018 - Vedi

AVVISO VENDITA IMMOBILIARE LOTTO 3 del Concordato misto omologato n.27/2015 – SCATOLIFICIO DI BATTISTA SAS di DI BATTISTA GUERRINO - MONTE SAN VITO, scade il 31 Dicembre 2018 - Vedi

 
  .bancario e finanziario    .rapporti societari    .fallimentare

 

Mutuo fondiario: il superamento del limite di finanziabilità determina la nullità del contratto

Cassazione civile, sez. I 31 luglio 2017. Mutuo fondiario - Soglia di finanziabilità - Elemento essenziale del mutuo fondiario - Conseguenze - Nullità in caso di superamento della soglia - Ragioni - Finalità - Interesse pubblico


Apertura di credito e approvazione specifica dell’adeguamento della clausola anatocistica

Tribunale Massa 21 dicembre 2017. Anatocismo – Adeguamento Delibera CICR 9/02/2000 – Necessità della approvazione scritta specifica

Usura bancaria – No onere di allegazione dei D.M. recanti le soglie d’usura – Formula di calcolo del TEG – Ordinaria formula del tasso d’interesse

Apertura di credito in c/c – Prescrizione – Eccezione di prescrizione specifica – Prova dell’esistenza del fido – Fido per facta concludentia


Contratto di mutuo e responsabilità precontrattuale

ABF Napoli 14 marzo 2018. Contratto di mutuo - Fase delle trattative - Obbligo della Banca di informare sin dalla richiesta il cliente di tutti i requisiti e condizioni per ottenere il credito - Mancanza - Violazione dell’art. 1337 c.c. - Responsabilità precontrattuale - Risarcimento del danno


Responsabilità esclusiva dell’intermediario per i danni conseguenti a investimenti azzardati

Cassazione civile, sez. I 13 maggio 2016. Contratti finanziari – Investimento azzardato non adeguato al profilo del cliente – Inosservanza degli obblighi informativi – Responsabilità dell’intermediario – Sussiste – Corresponsabilità del cliente – Esclusione


Liquidazione coatta amministrativa: gli atti di liquidazione posti in essere nell'interesse dei creditori dai commissari nominati dalla Banca d'Italia non hanno rilievo pubblicistico

T.A.R. Lazio 31 gennaio 2018. Liquidazione coatta amministrativa - In materia bancaria - Azione dei commissari finalizzata al soddisfacimento delle ragioni dei creditori - Interesse pubblico - Esclusione

Liquidazione coatta amministrativa - In materia bancaria - Azione dei commissari - Caratteristiche - Interesse pubblico - Esclusione - Posizioni di interesse legittimo in capo ai destinatari della attività dei commissari - Esclusione - Qualifica di pubblici ufficiali - Limiti

Liquidazione coatta amministrativa - In materia bancaria - Attività dei commissari liquidatori - Interesse pubblico - Esclusione - Soggezione alle istruzioni e direttive della Banca d’Italia o necessità della previa autorizzazione della stessa per il compimento di talune operazioni - Adozione di atti aventi carattere autoritativo e discrezionale, strumentali alla cura di interessi pubblici - Esclusione - Perseguimento dell’interesse al miglior realizzo dell’attivo vantato dai creditori come tale estraneo ad ambiti pubblicistici


Contratti bancari: domande di nullità ex artt. 1418-1419 c.c., di ripetizione d’indebito ex art. 2033 c.c. e oneri probatori

Appello Brescia 27 marzo 2018. Contratti bancari - Conto corrente di corrispondenza - Domande di nullità ex artt. 1418-1419 c.c. e di ripetizione d’indebito ex art. 2033 c.c. - Contratto di conto corrente - Onere di produzione a carico del correntista ex art. 2697 c.c. - Ordine di esibizione del contratto ex art. 210 c.p.c. e consulenza tecnica d’ufficio - Inammissibilità

Rilevabilità d’ufficio della nullità contrattuale ex art. 117, 3° c. D. Lgs. n. 385/93 - Presupposti - Limiti segnati dalla documentazione in atti e dalle risultanze istruttorie fornite dalla parte onerata della prova ex art. 2697 c.c. - Esercizio d’ufficio di attività istruttorie - Inammissibilità

Usura (art. 644 c.p. e L. n. 108/96) - Onere della prova a carico del correntista - Verifica - Formula di cui alle Istruzioni della Banca d’Italia per la rilevazione del tasso effettivo globale medio ai sensi della legge sull’usura - Applicabilità - Altre formule di calcolo - Inattendibilità


Illegittima segnalazione a sofferenza, obbligo di preavviso indipendentemente dalla natura giuridica del soggetto da segnalare

Tribunale Belluno 22 marzo 2018. Illegittima segnalazione a sofferenza – Obbligo di preavviso indipendentemente dalla natura giuridica del soggetto da segnalare – Obbligo di diligente ed esaustiva istruttoria da cui evincere l’insolvenza – Non utilità di un’istruttoria effettuata ex post – Periculum in mora in re ipsa – Illecito ad effetti permanenti


La prova liquida dell’exceptio doli nel contratto autonomo di garanzia

Tribunale Parma 26 febbraio 2018. Exceptio doli – Contratto autonomo di garanzia – Rapporto obbligatorio principale – Contestualità del contraddittorio


L’azione di nullità del contratto finanziario proposta con rito societario non impedisce di optare per il risarcimento del danno

Cassazione civile, sez. I 09 febbraio 2018. Processo societario – Modificazione della domanda con memoria ex art.6 – Conseguente alle difese della controparte – Identità o connessione della domanda modificata con la vicenda dedotta in lite – Ammissibilità – Sussiste


Legge anti usura e sospensione dei termini in procedure esecutive a carico del terzo datore di ipoteca

Tribunale Larino 26 marzo 2018. Eescuzione forzata - Sospensione dei termini processuali - Art. 20 l. 23 febbraio 1999, n. 44 - Applicazione - Procedure esecutive a carico del terzo datore di ipoteca - Esclusione

Esecuzione forzata - Sospensione dei termini processuali - Art. 20 l. 23 febbraio 1999, n. 44 - Accertamenti del Giudice dell’esecuzione - Contenuto


Rilevanza degli interessi moratori ai fini del c.d. tasso soglia anche se non concorrono a determinare il TEGM

Tribunale Bari 17 marzo 2018. Usura - Criteri di calcolo del tasso soglia mutuo - Mutuo - Usura - Verifica superamento del tasso soglia - Inclusione interessi moratori - Rilevanza degli interessi moratori ai fini del c.d. tasso soglia anche se non concorrono a determinare il TEGM - Aggragazione tra il tasso moratorio contrattuale pari al tasso soglia e i costi aggiuntivi espressi nell'ISC


Ha natura finanziaria l'operazione promossa da promotori finanziari di compravendita di opere d'arte con diritto di ripensamento

Cassazione civile, sez. II 12 marzo 2018. Intermediazione finanziaria - Strumenti finanziari - Compravendita di opere d'arte garantita da un diritto di "ripensamento" - Natura - Rischio emittente - Operazione ricondotta nel novero dei prodotti finanziari


Doveri informativi dell'intermediario: la rappresentazione di un rischio straordinario può essere determinante nella formazione del consenso dell'investitore

Cassazione civile, sez. I 20 marzo 2018. Intermediazione finanziaria - Doveri informativi dell'intermediario - Violazione - Conseguenze - Nesso si causalità - Onere della prova - Informazione relativa a rischio di carattere straordinario - Incidenza sulla decisione degli investitori


Usura, tasso soglia e rilevazione del T.E.G.M.

Tribunale Massa 11 ottobre 2017. Usura - Tasso soglia - Determinazione - Rilevazione del T.E.G.M.


Inibizione alla banca della segnalazione in CAI del nominativo dell’emittente l'assegno sequestrato

Tribunale Udine 16 marzo 2018. Provvedimento d’urgenza ex art. 700 c.p.c. inaudita altera parte – Inibizione alla banca della segnalazione in CAI – Ammissibilità


No alla doppia sanzione e diretta applicabilità del principio del ne bis in idem

Corte Giustizia UE 20 marzo 2018. Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2003/6/CE – Manipolazione del mercato – Sanzioni – Normativa nazionale che prevede una sanzione amministrativa e una sanzione penale per gli stessi fatti – Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea – Articolo 50 – Principio del ne bis in idem – Natura penale della sanzione amministrativa – Esistenza di uno stesso reato – Articolo 52, paragrafo 1 – Limitazioni apportate al principio del ne bis in idem – Presupposti


Il contratto autonomo di garanzia è compatibile con il vincolo di solidarietà passiva tra debitore principale e garante

Tribunale Milano 23 marzo 2018. Contratto autonomo di garanzia – Assenza vincolo accessorietà – Compatibilità con vincolo di solidarietà


Cartolarizzazione e prova agevolata del credito bancario ex art. 50 T.U.B.

Tribunale Ravenna 08 marzo 2018. Credito bancario - Cessione nell'ambito di operazione di cartolarizzazione - Prova agevolata del credito ex art. 50 T.U.B.


Capitalizzazione trimestrale, rilievo d’ufficio della nullità e contratto autonomo di garanzia

Tribunale Napoli 13 marzo 2018. Clausola di capitalizzazione trimestrale - Eccezione di nullità - Rilevo d’ufficio - Contratto autonomo di garanzia


Improcedibilità del giudizio nei confronti della liquidazione coatta amministrativa e chiamata in causa del successore a titolo particolare

Tribunale Vicenza 14 marzo 2018. Improcedibilità ex art. 83 T.U.B. – Successione del rapporto a titolo particolare – Chiamata in causa ex art. 111, comma 3, c.p.c. – Applicabilità dell’art. 2560/2 c.c.


Revoca dell’affidamento e segnalazione in centrale rischi di un credito c.d. litigioso: assenza di preavviso e danno risarcibile

Tribunale Paola 09 marzo 2018. Revoca dell’apertura di credito – Segnalazione in Centrale Rischi – Debito in contestazione – Assenza di preavviso – Danno in re ipsa – Risarcibilità


Buoni postali fruttiferi: natura e remunerazione

Tribunale Verona 08 marzo 2018. Buoni postali fruttiferi – Natura – Remunerazione – Buoni Postali sottoscritti successivamente al 13/6/1986 – Rendimento cartolare


Procedimento monitorio finalizzato all’esercizio del diritto alla consegna ex art. 119, comma 4, T.U.B. di copia di documentazione contrattuale e contabile

Tribunale Gela 28 febbraio 2018. Contratti bancari – Richiesta copia documentazione contrattuale e contabile ex articolo 119, comma quarto, Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 (T.U.B.) – Ricorso al procedimento monitorio ex articolo 633 e ss. del codice di procedura civile – Ammissibilità


Verifica dell'usura, interessi di mora e commissione di estinzione anticipata del mutuo

Tribunale Lecco 28 febbraio 2018. Usura – Verifica – Interessi di mora e commissione di estinzione anticipata del mutuo – Rilevanza – Illegittimità dei decreti ministeriali che rilevano il TEGM senza considerare gli interessi di mora e le commissioni di estinzione anticipata per contrasto con l’art. 2 della L. 108/96


Rito societario e onere di sollevare con la comparsa contestazioni chiare e specifiche alle allegazioni di parte attrice

Cassazione civile, sez. I 14 febbraio 2018. Contestazione generica – Art. 4, comma 1, d.lgs. n. 5/2003 ed art. 167 c.p.c. – Effetti – Irrilevanza

Intermediazione finanziaria – Diritto di recesso ex art. 30 TUF – Oggetto – Applicazione anche nel caso di effettuazione di ordini impartiti dal cliente in esecuzione di un contratto quadro – Sussistenza


Commissione Istruttoria Veloce e prova della ricezione da parte del cliente della proposta di modifica unilaterale delle condizioni contrattuali

ABF Palermo 24 ottobre 2017. Contratti bancari – Conto corrente – Commissione Istruttoria Veloce (C.I.V.) – Introduzione mediante modifica unilaterale delle condizioni contrattuali – Onere della prova di spedizione e ricezione a carico dell’istituto di credito – Mancanza – Ripetizione di indebito


Ammortamento alla francese, determinazione del Taeg e CTU

Tribunale Roma 10 marzo 2018. Ammortamento alla francese - Taeg - Determinazione - CTU


Anatocismo, procedimento sommario e onere della prova, contratto mono-firma

Tribunale Pavia 07 febbraio 2018. Anatocismo bancario nei contratti “uso piazza” anteriori alla delibera CICR 9.2.2000 – Illegittimità – Ricalcolo degli interessi senza operare alcuna capitalizzazione – Prova della pubblicazione dell’adeguamento alla delibera CICR 9.2.2000 in G.U. e comunicazione al correntista – Necessità – Prova della pattuizione di nuova regolamentazione degli interessi – Necessità – Modifica dell’azione di accertamento negativo in azione di condanna a seguito di chiusura del rapporto di c/c in corso di causa – Validità contratto mono-firma


Applicazione del primo saldo disponibile rispetto alla parte che agisca in ripetizione e del c.d. saldo zero rispetto alla parte convenuta

Tribunale Viterbo 01 marzo 2018. Conto corrente bancario - Incompletezza della documentazione - Ricalcolo dei saldi - Modalità

Usura - Oneri connessi al rapporto bancario - Commissione di massimo scoperto


Rimesse in conto corrente bancario e scientia decoctionis: collegamento con la Centrale Rischi e scambio di informazioni conseguenti alle segnalazioni

Cassazione civile, sez. VI 01 marzo 2018. Fallimento - Revocatoria - Rimesse in conto corrente bancario - Prova della scientia decoctionis - Collegamento con la Centrale Rischi istituita presso la Banca d'Italia - Scambio delle informazioni conseguenti alle segnalazioni svolte


sezione dir. finanziario >

 
 

 

IL CASO.it

 

Finanziamento soci: l’approvazione dell’assemblea non basta per obbligare il socio al versamento

Tribunale Milano 15 giugno 2017. Società – Richiesta di finanziamento – Delibera assembleare di approvazione della richiesta – Elemento costitutivo del diritto di credito della società – Esclusione – Necessità di adesione da parte del socio – Sussiste


Amministratori che abbiano assunto l'incarico da troppo breve tempo per rendersi conto di eventuali illegittimità e per porvi rimedio

Cassazione civile, sez. VI 21 marzo 2018. Società di capitali - Amministratori - Responsabilità - Doveri - Onere della prova - Amministratori che abbiano assunto l'incarico da troppo breve tempo per rendersi conto della situazione


Fusione societaria: la contrattazione collettiva dell'impresa cedente è sostituita da quella applicata nell'impresa cessionaria anche se più sfavorevole

Cassazione civile, sez. IV, lavoro 27 febbraio 2018. Fusione societaria - Effetti - Rapporti di lavoro - Applicazione del contratto collettivo - Contrattazione collettiva dell'impresa cedente sostituita da quella applicata nell'impresa cessionaria anche se più sfavorevole


Procedimento ex art. 2409 c.c. e sopravvenuto fallimento della società la cui gestione è stata sospettata di gravi irregolarità

Appello Bologna 02 febbraio 2018. Procedimento ex art. 2409 c.c. – Sopravvenuto fallimento della società a cui si riferisce la denuncia di gravi irregolarità nella gestione – Istituto dell’interruzione del processo ex art. 43, terzo comma, Legge Fallimentare – Applicabilità


Clausola di ribaltamento delle perdite di esercizio sui soci: nelle società consortili per l’introduzione durante societate è necessaria l’unanimità

Cassazione civile, sez. I 02 febbraio 2018. Società consortili – Forma di società di capitali – Modifiche statutarie – Modifiche del contratto di consorzio ai sensi dell’art. 2607 c.c. – Prestazioni accessorie ex art. 2345 c.c. – Obbligo di effettuare nuovi conferimenti – Introduzione di una clausola di ribaltamento delle perdite di esercizio sui consorziati in proporzione delle quote possedute – Consenso unanime – Necessità – Riferibilità del principio anche alla disciplina delle società di capitali – Affermazione


Denunzia ex art. 2409 c.c.: sindacato sugli atti gestori e rapporto con le impugnazioni delle delibere dell’assemblea e del C.d.A.

Tribunale Bologna 20 giugno 2017. Denunzia al Tribunale ex art. 2409 c.c. per sospetto di gravi irregolarità nella gestione di una società – Sindacato giudiziale sugli atti gestori – Controllo sulla legalità e sulla regolarità della gestione – Ammissibilità – Controllo sul merito delle decisioni gestorie in termini di convenienza ed opportunità – Esclusione

Denunzia al Tribunale ex art. 2409 c.c. per sospetto di gravi irregolarità nella gestione di una società – Rapporto dell’istituto con le impugnative delle delibere dell’Assemblea dei Soci e del Consiglio di Amministrazione – Non sovrapponibilità o alternatività


È inammissibile l’impugnazione della delibera che conferma il compenso per gli amministratori in assenza di diverso accordo

Tribunale Roma 21 febbraio 2017. Società di capitali – Deliberazione assembleare – Impugnazione – Deliberazione di conferma di compenso per gli amministratori divenuto eccessivamente oneroso – In assenza di consenso degli amministratori – Difetto di interesse – Sussiste


Sospensione feriale del termine di impugnazione delle delibere assembleari

Tribunale Roma 31 marzo 2017. Società di capitali – Impugnazione delle delibere assembleari – Termine di decadenza – Soggetto a sospensione feriale – Affermazione


Impugnazione delle delibere assembleari per abuso di potere

Tribunale Roma 31 marzo 2017. Società di capitali – Impugnazione delle delibere assembleari – Abuso di potere – Nozione


Impiego di denaro sociale da parte del socio al 50% per aggiudicarsi il restante 50%. Nullità del relativo finanziamento

Appello Venezia 26 agosto 2016. Società per azioni – Partecipazione paritetiche – Stallo decisionale (c.d. deadlock) – Compravendita di azioni a mezzo di “asta” privata tra i due soci al 50% – Concentrazione dell’intero pacchetto azionario in capo al miglior offerente – Operazioni sulle proprie azioni – Concessione di prestito per l’acquisto di azioni al socio risultato di conseguenza vincitore dell’asta – Violazione delle condizioni previste dall’art. 2358 c.c. – Nullità del finanziamento concesso – Affermazione

Società per azioni – Partecipazione paritetiche – Stallo decisionale (c.d. deadlock) – Compravendita di azioni a mezzo di “asta” privata tra i due soci al 50% – Concentrazione dell’intero pacchetto azionario in capo al miglior offerente – Nullità del finanziamento concesso al vincitore per violazione dell’art. 2358 c.c. – Estensione della nullità al negozio di compravendita di azioni intervenuto tra il socio finanziato ed il terzo – Esclusione

Società per azioni – Partecipazione paritetiche – Stallo decisionale (c.d. deadlock) – Compravendita di azioni a mezzo di “asta” privata tra i due soci al 50% – Concentrazione dell’intero pacchetto azionario in capo al miglior offerente – Impiego di denaro sociale da parte di un concorrente ad integrazione della propria offerta – Ignoranza dell’altro concorrente – Dolo ex art. 1439, co. 1°, c.c. – Sussistenza – Annullamento del trasferimento delle azioni – Affermazione


Le domande giudiziali non possono essere iscritte nel registro delle imprese

Tribunale Roma 06 luglio 2017. Registro delle imprese – Iscrivibilità delle domande giudiziali – Esclusione


L’impugnazione della delibera assembleare diventa improcedibile se si perde la qualità di socio

Tribunale Roma 10 aprile 2017. Società di capitali – Deliberazione assembleare – Impugnazione – Legittimazione attiva – In caso di perdita della qualità di socio – Esclusione – Necessità di interesse ad agire – Affermazione


Responsabilità dell’amministratore societario per attività concorrenziale e autoliquidazione del compenso

Tribunale Roma 23 gennaio 2017. Società di capitali – Amministratori – Divieto di concorrenza – Requisiti dell’attività concorrenziale: attualità, concretezza e continuatività

Società di capitali – Amministratori – Azione di responsabilità – Autoliquidazione del compenso in assenza di delibera assembleare – Necessità di prova del danno – Sussiste


Denuncia di gravi irregolarità, sostituzione di amministratori e sindaci, legittimazione e oggetto del giudizio del tribunale

Tribunale Roma 15 dicembre 2017. Società - Denuncia di gravi irregolarità - Sostituzione di amministratori e sindaci - Verifica delle garanzie offerte dai nuovi organi

Società - Denuncia di gravi irregolarità - Sostituzione di amministratori - Nomina dei nuovi amministratori - Legittimazione passiva in capo all'amministratore cessato dalla carica - Esclusione

Società - Denuncia di gravi irregolarità - Sostituzione di amministratori - Nomina dei nuovi amministratori - Oggetto del giudizio demandato al tribunale - Mancata rimozione delle conseguenze dannose

Società - Denuncia di gravi irregolarità - Oggetto del giudizio demandato al tribunale - Violazioni rilevanti - Violazione di doveri idonei a compromettere il corretto esercizio dell'attività di gestione dell'impresa e a determinare pericolo di danno per la società o per le controllate - Irrilevanza dei doveri gravanti sugli amministratori per finalità organizzative, amministrative, di corretto esercizio della vita della compagine sociale e di esercizio dei diritti dei soci e dei terzi estranei


L’ente-ponte non risponde per i rapporti bancari estinti prima della sua costituzione

Tribunale Bologna 12 luglio 2017. Contratti bancari – Risoluzione della banca per dissesto – Cessione dell’azienda bancaria a ente-ponte – Legittimazione passiva dell’ente-ponte – In relazione a contratti non ceduti – Esclusione


Crac Cirio: responsabilità dei nuovi amministratori che abbiano tentato il risanamento e di quelli privi di deleghe. Doveri dei sindaci

Tribunale Roma 28 dicembre 2017. Società di capitali - Responsabilità degli amministratori - Nuovi amministratori nominati per far fronte alla crisi mediante progetto di risanamento - Omesso tempestivo esercizio del potere di richiedere la dichiarazione di insolvenza - Responsabilità degli amministratori privi di deleghe

Società di capitali - Responsabilità dei sindaci - Mancata reazione di fronte a macroscopiche violazioni - Doveri di diligenza, correttezza e buona fede - Segnalazione all'assemblea delle irregolarità di gestione - Denuncia al pubblico ministero


La revoca 'd’urgenza' dell’unico socio accomandatario non comporta lo scioglimento della società in accomandita

Tribunale Torino 16 gennaio 2017. Società di persone – Revoca per giusta causa dell’amministratore – Ricorso d’urgenza ex art. 700 c.p.c. – Ammissibilità – Revoca dell’unico socio accomandatario – Necessario scioglimento della società – Esclusione – Ammissibilità della nomina di amministratore provvisorio – Sussiste


Denuncia al tribunale di gravi irregolarità, intervento in giudizio dei soci non legittimati e sostituzione degli organi sociali

Tribunale Roma 06 dicembre 2016. Società di capitali - Denuncia al tribunale - Competenza per territorio - Sede legale della società

Società di capitali - Denuncia al tribunale - Legittimazione a promuovere il procedimento - Intervento degli altri soci - Ammissibilità

Società di capitali - Denuncia al tribunale - Intervento dei soci non legittimati a promuovere il procedimento - Facoltà di evidenziare altre e diverse gravi irregolarità rispetto a quelle inizialmente denunziate dal ricorrente - Sussistenza

Società di capitali - Denuncia al tribunale - Violazione dei doveri idonei a compromettere il corretto esercizio dell'attività di gestione dell'impresa e a determinare pericolo di danno - Irrilevanza dei doveri gravanti sugli amministratori per finalità organizzative, amministrative, di corretto esercizio della vita della compagine sociale - Attualità delle gravi irregolarità - Sfera societaria e non personale degli amministratori

Società di capitali - Denuncia al tribunale - Gravi irregolarità - Operazioni di sottofatturazione e di sovrafatturazione

Società di capitali - Denuncia al tribunale - Gravi irregolarità - Sostituzione di amministratori e sindaci - Automatica improcedibilità del ricorso - Esclusione - Valutazione dell'adeguata professionalità dei nuovi soggetti nominati dall'assemblea, dell'attività che hanno compiuto e intendono compiere per rimuovere le violazioni denunziate - Necessità


Start up innovativa, fallimento ed effetti dell'iscrizione nel registro imprese

Tribunale Udine 18 gennaio 2018. Start up innovativa - Fallimento - Effetti dell'iscrizione nel registro imprese sezione speciale


Contratto avente ad oggetto la quota associativa di associazione a scopo non lucrativo

Tribunale Roma 29 dicembre 2017. Associazione a scopo non lucrativo - Contratto di comunione di scopo - Contratto avente ad oggetto la quota associativa - Nullità


Revocatoria ordinaria promossa contro gli amministratori e incompetenza delle sezioni ordinarie civili

Tribunale Busto Arsizio 15 gennaio 2018. Tribunale delle imprese - Competenza - Connessione oggettiva e soggettiva - Azione di simulazione e revocatoria, azione di responsabilità degli amministratori - Incompetenza funzionale delle sezioni ordinarie - Esclusione


Registro delle imprese, tipicità degli atti iscrivibili e iscrizione di domanda giudiziale

Tribunale Avellino 08 gennaio 2018. Registro delle imprese - Tipicità degli atti iscrivibili - Iscrizione di domanda giudiziale - Esclusione

Registro delle imprese - Effetto prenotativo dell’iscrizione - Esclusione


Impugnazione del bilancio, stallo sulla scelta del difensore e nomina di curatore speciale

Tribunale Genova 28 dicembre 2017. Società - Impugnazione del bilancio - Scelta del difensore - Stallo decisionale - Nomina di curatore speciale


Impugnazione delibera assembleare di società a responsabilità limitata sostituita medio tempore e cessazione della materia del contendere

Tribunale Roma 28 novembre 2017. Società a responsabilità limitata – Impugnazione delibera assembleare – Sostituzione delibera impugnata – Art. 2377, VIII co., c.c.

Cessazione materia del contendere – Sostituzione delibera impugnata – Verifica incidenter tantum della delibera sostitutiva

Mancata sospensione della delibera impugnata – Legittimità atti esecutivi – Art. 2378 c.c. – Modifica maggioranza

Società a responsabilità limitata – Art. 2479 bis, I co., c.c. – Avviso convocazione assemblea – Formulazione ordine del giorno


Direzione e coordinamento e infruttuosa escussione del patrimonio della società controllata

Cassazione civile, sez. I 05 dicembre 2017. Direzione e coordinamento - Azione di responsabilità del socio - Condizione di procedibilità per l'azione contro la società che esercita l'attività di direzione e coordinamento - Infruttuosa escussione del patrimonio della controllata - Esclusione


Associazioni e fondazioni, divieto di nuove operazioni e impugnazione del provvedimento che determina l'estinzione

Cassazione civile, sez. I 02 novembre 2017. Associazioni e fondazioni - Estinzione dell'ente - Divieto di nuove operazioni - Interpretazione - Mera gestione e conservazione del patrimonio - Ammissibilità - Impugnazione del provvedimento che determina l'estinzione dell'ente - Conferimento di mandato al difensore - Ammissibilità


Cooperative: tutela del socio lavoratore, recesso della cooperativa e omessa impugnazione della delibera di esclusione

Cassazione Sez. Un. Civili 20 aprile 2017. Cooperative - Tutela del socio lavoratore - Impugnazione, da parte del socio, del recesso della cooperativa - Tutela risarcitoria - Omessa impugnazione della contestuale delibera di esclusione


Competenza degli arbitri e azione di responsabilità degli organi sociali

Cassazione civile, sez. VI 06 novembre 2017. Regolamento di competenza – Competenza arbitrale – Azione di impugnazione del bilancio e diritti indisponibili – Azione di responsabilità degli organi sociali e diritti disponibili


Il titolo esecutivo giudiziale emesso in favore di una società non perde efficacia in caso di cancellazione dal registro delle imprese

Cassazione civile, sez. III 18 agosto 2017. Esecuzione forzata – Titolo esecutivo giudiziale emesso in favore di società – Estinzione della stessa per cancellazione dal registro delle imprese – Persistente efficacia del titolo esecutivo – Sussistenza – Modalità di attivazione del titolo


Inderogabilità della competenza per materia del Tribunale delle Imprese

Tribunale Modena 05 ottobre 2017. Tribunale delle Imprese – Competenza per materia – Trasferimento partecipazioni – Contratto preliminare

Tribunale delle Imprese – Competenza per materia – Inderogabilità


segue, novità dir. societario

 

 

Opposizione allo stato passivo e termine per la costituzione dell'opponente

Cassazione civile, sez. I 25 gennaio 2018. Opposizione allo stato passivo - Giudizio soggetto alla disciplina precedente al d.lgs. n. 5 del 2006 - Costituzione dell'opponente - Termine - Modalità - Produzione dei documenti giustificativi - Necessità


Opposizione allo stato passivo e natura del termine previsto per l'adozione del relativo provvedimento da parte del collegio

Cassazione civile, sez. I 25 gennaio 2018. Opposizione allo stato passivo - Opposizione allo stato passivo - Termine previsto per l'adozione del relativo provvedimento da parte del collegio - Perentorietà - Esclusione - Fondamento


La prededuzione a favore del subappaltatore è subordinata alla prosecuzione del contratto

Tribunale Treviso 24 marzo 2016. Fallimento – Ammissione al passivo – Crediti prededucibili – Compenso del subappaltatore – In caso di interruzione del rapporto contrattuale – Prededuzione: esclusione


Azione di responsabilità promossa dal curatore e liquidazione equitativa del danno nella differenza tra il passivo accertato e l'attivo liquidato in sede fallimentare

Cassazione civile, sez. I 01 febbraio 2018. Società per azioni - Organi sociali - Amministratori - Responsabilità - Azione del curatore - Liquidazione equitativa del danno - Differenza tra passivo accertato e attivo liquidato - Condizioni - Cessione dell'amministratore a sé stesso a prezzo vile di rami d'azienda - Omessa tenuta delle scritture contabili - Rilevanza


L'interventore adesivo non ha un'autonoma legittimazione ad impugnare

Cassazione civile, sez. I 06 febbraio 2018. Interventore adesivo dipendente - Autonoma impugnazione - Ammissibilità - Esclusione - Interesse all'impugnazione - Condizioni


Revocatoria fallimentare, scientia decoctionis e ricorso alle presunzioni alla luce del parametro della comune prudenza ed ordinaria diligenza

Cassazione civile, sez. I 08 febbraio 2018. Azione revocatoria fallimentare - Stato di insolvenza del debitore - "Scientia decoctionis" da parte del convenuto - Nozione - Concreta situazione psicologica - Configurabilità - Desumibilità da elementi presuntivi - Limiti - Condizione professionale dell'"accipiens" e modalità del pagamento - Rilevanza


Procedimento ex art. 22 Legge Fallimentare: inammissibili le eccezioni relative a fatti già dedotti

Tribunale Napoli Nord 16 dicembre 2015. Fallimento – Dichiarazione di fallimento a seguito di accoglimento di reclamo alla Corte d’Appello – Competenza del Tribunale – Natura assorbente della sentenza – Eccezioni del fallito – Relative a fatti già dedotti – Inammissibilità – Sussiste


Il requisito dell'indebitamento di almeno euro 500.000 deve essere valutato al momento della dichiarazione di fallimento e non anche con riferimento ai tre esercizi antecedenti

Cassazione civile, sez. VI 08 febbraio 2018. Fallimento - Dichiarazione di fallimento - Imprese soggette - Requisito dell'indebitamento ex art. 1, comma 2, lett. c) l. fall. - Tempo con riferimento al quale deve essere valutata l'esistenza - Momento della dichiarazione di fallimento - Fondamento


Procedimento prefallimentare e valutazione delle ragioni d'urgenza, che giustificano l'abbreviazione del termine

Cassazione civile, sez. I 08 febbraio 2018. Fallimento - Dichiarazione - Termine per la comparizione del debitore - Abbreviazione ex art. 15, quinto comma, l.fall. - Istanza del creditore - Necessità - Esclusione - Abbreviazione d'ufficio - Ammissibilità - Fondamento


Quando il curatore del fallimento sociale e dei soci illimitatamente responsabile è il medesimo va effettuata un’unica liquidazione del compenso

Tribunale Rimini 22 marzo 2018. Fallimento - Organi preposti al Fallimento - Curatore - Diritto al compenso - Istanze di liquidazione distinte per il fallimento della società di persone e dei soci illimitatamente responsabili - Esclusione - Unicità dell’istanza di liquidazione - Sussistenza


Affitto di azienda e fallimento dell'imprenditore agricolo che svolga attività commerciale

Tribunale Bolzano 18 luglio 2017. Fallimento - Imprenditore agricolo - Affitto dell'azienda - Attività di importazione e rivendita di prodotti


Se l'udienza prefallimentare è rinviata d'ufficio, all’imprenditore deve essere data comunicazione della nuova udienza

Appello L'Aquila 11 settembre 2017. Fallimento - Dichiarazione - Procedimento - Rinvio d'ufficio dell'udienza - Nuovo avviso al debitore - Necessità


La previsione, nel piano di concordato, di una dilazione di pagamento da parte di fornitori strategici deve essere accompagnata da accordi negoziali

Tribunale Marsala 26 aprile 2017. Concordato preventivo con continuità aziendale - Fornitori strategici - Obbligo di concedere forniture con dilazione di pagamento - Assenza di specifici accordi negoziali - Esclusione


Declassamento di fornitori strategici per mancata concessione della dilazione di pagamento prevista nel piano di concordato

Tribunale Marsala 17 luglio 2017. Concordato preventivo con continuità aziendale - Fornitori strategici - Obbligo di concedere forniture con dilazione di pagamento - Mancata previsione nel decreto di omologazione - Esclusione


Accordo di composizione della crisi: opponibilità dei contratti di cessione del quinto dello stipendio e di delegazione di pagamento

Tribunale Ancona 15 marzo 2018. Accordo di composizione della crisi – Opponibilità dei contratti di cessione del quinto dello stipendio e di delegazione di pagamento – Esclusione – Equiparazione tra decreto di fissazione dell’udienza e pignoramento con effetto di spossessamento per i crediti sorti successivamente

Natura concorsuale della procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento – Falcidiabilità dei crediti chirografari per prestiti da estinguersi con cessione di quote di stipendio

Convenienza della proposta – Parametro di raffronto rappresentato dalla procedura liquidatoria di cui agli artt 14-ter ss L.3/2012 – Credito da stipendio utilizzabile solo nella misura eccedente a quanto occorre per il mantenimento ex art 14-ter comma 6 lett b) L 3/2012


Conseguenze del licenziamento illegittimo intimato dal curatore

Cassazione civile, sez. IV, lavoro 23 marzo 2018. Fallimento - Licenziamento intimato dal curatore - Illegittimità - Conseguenze - Retribuzione globale di fatto dal giorno del licenziamento a quello della reintegrazione


Prevalenza dei creditori ipotecari e pignoratizi su quelli prededucibili e imputazione delle spese generali secondo il criterio della proporzionalità

Tribunale Milano 01 aprile 2017. Fallimento - Ripartizione dell'attivo - Conti speciali relativi ai singoli immobili - Prevalenza dei crediti ipotecari sui crediti prededucibili - Criterio della proporzionalità


Liquidazione del patrimonio ex artt. 14-ter ss. L. 3/2012

Tribunale Milano 16 novembre 2017. Sovraindebitamento - Liquidazione del patrimonio - Debitore non proprietario di beni mobili o immobili - Reddito da lavoro subordinato


Divieto di iniziare o proseguire azioni esecutive individuali sui beni di cooperativa sottoposta a LCA ed eccezione di cui all'art. 51 l.f.

Tribunale Macerata 14 marzo 2018. Società cooperative - Liquidazione coatta ammnistrativa - Divieto di iniziare o proseguire azioni esecutive individuali - Sussistenza - Eccezione di cui all'art. 51 l.f.


Le modalità di notifica del decreto di convocazione del fallendo rispettano le garanzie costituzionali

Appello Milano 26 febbraio 2016. Fallimento – Notifica del decreto di convocazione – Profili di incostituzionalità – Esclusione


Revocatoria fallimentare di rimesse bancarie

Tribunale Milano 05 marzo 2018. Revocabilità di rimesse bancarie – Cerifica condizione rimessa durevole – Determinazione criterio rimessa consistente – Conto congelato espressione di scientia decoctionis


Liquidazione del patrimonio ex artt. 14-ter ss. l. 3/2012 e rilevanza di atti in frode ai creditori

Tribunale Milano 16 novembre 2017. Sovraindebitamento - Liquidazione del patrimonio ex artt. 14-ter ss. L. 3/2012 - Verifica di eventuali atti in frode ai creditori


Dichiarazione di fallimento: accertamento incidentale al solo scopo di verificare la legittimazione del richiedente e definizione dello stato di insolvenza

Cassazione civile, sez. I 06 febbraio 2018. Fallimento - Dichiarazione - Presupposti - Definitivo accertamento del credito o della esecutività del titolo - Accertamento incidentale al solo scopo di verificare la legittimazione dell'istante

Fallimento - Dichiarazione - Presupposti - Stato di insolvenza - Definizione - Impotenza funzionale non transitoria a soddisfare le obbligazioni inerenti all'impresa


Accordo ex art. 7 l. 3/2012 di titolare di impresa agricola con il voto favorevole dei creditori che rappresentano la maggioranza del 60% dei crediti ammessi al voto

Tribunale Cremona 14 marzo 2018. Sovraindebitamento - OCC di Cremona - Omologa e Accordo ex art. 7 l. 3 gennaio 2012 n. 2


Mancato riferimento all'ammissione della curatela al patrocinio a spese delle Stato e correzione di errore materiale ai sensi dell'art. 391-bis c.p.c.

Cassazione civile, sez. VI 09 marzo 2018. Fallimento - Curatela ammessa al pubblico patrocinio a spese dello Stato - Omessa indicazione - Errore materiale ex art. 391-bis c.p.c.


Domande di rivendicazione e restituzione di cose fungibili

Cassazione civile, sez. I 25 gennaio 2018. Stato passivo - Rivendicazione, restituzione, separazione di cose fungibili o di denaro - Inammissibilità - Domanda di ammissione del credito allo stato passivo - Necessità - Fattispecie


Controllo della attestazione del professionista in tema di stima immobiliare

Cassazione civile, sez. VI 09 marzo 2018. Concordato preventivo - Controllo del tribunale sulla attestazione - Verifica di regolarità dell'andamento della procedura - Garanzia della corretta formazione del consenso dei creditori - Fattispecie in tema di stima di immobili


Può accedere alla procedura di Sovraindebitamento ex l. 3/2012 anche il socio illimitatamente responsabile di società di persone fallibile

Tribunale Rimini 13 marzo 2018. Crisi da Sovraindebitamento - Accesso alla procedura ex l. 3/2012 - Socio illimitatamente responsabile di società di persone fallibile - Istanza di nomina del professionista facente funzioni di O.C.C. - Ammissibilità


Opposizione allo stato passivo e formulazione di eccezioni non sottoposte all'esame del giudice delegato

Cassazione civile, sez. VI 08 marzo 2018. Fallimento - Opposizione allo stato passivo -  Divieto di ius novorum con riguardo alle nuove eccezioni proponibili dal curatore - Esclusione - Riesame a cognizione piena del risultato della cognizione sommaria della verifica - Formulazione di eccezioni non sottoposte all'esame del giudice delegato


Opposizione allo stato passivo e onere di indicazione dei documenti già prodotti nel corso della verifica dello stato passivo innanzi al giudice delegato

Cassazione civile, sez. I 14 marzo 2018. Fallimento - Opposizione allo stato passivo - Onere della prova - Indicazione dei documenti già prodotti nel corso della verifica dello stato passivo innanzi al giudice delegato


sezione dir. fallimentare >