IL CASO.it Crisi d'Impresa Famiglia e Minori Internet & Technology Penale Impresa Medico e ResponsabilitÓ

  Giurisprudenza Veronese

 

Come inviare la giurisprudenza

Direzione e redazione

  Home   News   Articoli  Proc.Civile   Fallimentare   Societario   Finanziario  Bancario  Persone  Famiglia  Civile  Trust   Condominio  

  Lavoro   Penale  Arbitrato   Cassazione Sez.Un. Civili  Tribunale delle Imprese  Convegni e Formazione   Aste e Vendite   In Libreria   Ricerche   Ancona  
  Bari   Bologna   Brescia   Brindisi   Cremona   Firenze   Genova   Mantova   Milano   Modena   Monza   Napoli   Novara   Padova   Palermo   Parma    Pavia   
  Pescara   Piacenza   Prato   Reggio Emilia   Roma   Fori della Romagna   Salerno   S.M.Capua Vetere   Torino   Treviso   Udine   Varese   Venezia   Verona   Vicenza

 i Codici

 Civile

 Proc. Civile

 Penale

 Proc. Penale

 Arbitrato

 Condominio

 Amm. Sostegno

 Mediazione

 Fallimento

 Sovraindeb.

 Amm. Straord.

 Finanziario

 Societario

 Bancario

 Donazioni

 Invio decisioni

 Citazioni



 C.Cassazione

 C.Costituzionale

 Gazzetta Uff.

 Leggi UE

 Banca d'Italia

 Consob

Archivi di Giurisprudenza Verona
Civile  -   Procedura Civile
Fallimentare  -   Finanziario  -   Societario
Bancario  -   Persone e Famiglia

(chiudi)


Archivio Dir. Fallimentare

Sovraindebitamento: apertura della liquidazione e inibitoria delle azioni esecutive.

Tribunale Verona 09 giugno 2015. Sovraindebitamento - Apertura della liquidazione - Inibitoria delle azioni esecutive

Fallimento, versamenti dei soci a responsabilità limitata e inefficacia del decreto ai sensi dell'articolo 2900 c.c..

Tribunale Verona 25 maggio 2015. Fallimento - I versamenti dei soci a responsabilità limitata - Inefficacia del decreto ai sensi dell'articolo 2900 c.c.

Non spetta la prededuzione ai professionisti che hanno provveduto alla predisposizione dell’accordo di ristrutturazione del debito ex art. 182-bis L.F..

Tribunale Verona 16 febbraio 2015. Prededuzione – Crediti sorti in funzione delle procedure concorsuali – Procedimento di omologa degli accordi di ristrutturazione del debito ex art. 182-bis L.F. – Esclusione

L'espressione del voto nei venti giorni successivi all'adunanza non richiede il previo rilascio di procura speciale.

Tribunale Verona 02 febbraio 2015. Concordato preventivo - Espressione del voto - Comunicazione dei venti giorni successivi all'adunanza - Procura speciale - Non necessità - Valutazione della validità del voto secondo le regole proprie della manifestazione di volontà

No alla esdebitazione quando siano stati soddisfatti solo in minima parte i lavoratori dipendenti.

Tribunale Verona 23 ottobre 2014. Fallimento - Esdebitazione - Condizioni per la concessione - Fattispecie

Società in house providing e soggezione assoluta degli amministratori al controllo della amministrazione pubblica.

Tribunale Verona 19 dicembre 2013. Società in house – Organi della società come articolazione della p.a. – Rapporto di servizio – Esenzione dal fallimento.

Contratto preliminare, risoluzione prima della dichiarazione di fallimento del promittente venditore, controversie.

Tribunale Verona 28 ottobre 2013. Contratto preliminare – Azione di risoluzione proposta prima della dichiarazione di fallimento del promittente venditore – Controversie – Giudice ordinario – Opponibilità della sentenza alla massa

Concordato con riserva cui faccia seguito un accordo di ristrutturazione dei debiti e conservazione del divieto di iniziare o proseguire azioni esecutive.

Tribunale Verona 28 marzo 2013. Ricorso per concordato preventivo con riserva - Deposito di domanda di omologa di accordo di ristrutturazione dei debiti - Conservazione degli effetti del ricorso per concordato con riserva - Divieto di iniziare o proseguire azioni esecutive - Sussistenza.

Scioglimento e sospensione dei contratti pendenti e applicazione al concordato con riserva .

Tribunale Verona 31 ottobre 2012. Concordato preventivo – Scioglimento e sospensione dei contratti pendenti – Applicazione al concordato con riserva – Esclusione.

Presentazione di due successive domande di concordato, consecuzione delle procedure e retrodatazione degli effetti della revocatoria alla data della prima domanda .

Tribunale Verona 26 luglio 2012. Revocatoria fallimentare - Decorrenza nel periodo sospetto - Consecuzione di procedura di concordato preventivo il fallimento - Presentazione di 2 successive domande di concordato - Retrodatazione degli effetti alla data di presentazione della prima domanda.

Amministrazione straordinaria e nomina dell'esperto di cui all'articolo 124, comma 3, l.f..

Tribunale Verona 14 giugno 2012. Amministrazione straordinaria – Concordato – Nomina dell’esperto ex art. 124, comma 3, l.f. – Competenza dell’autorità amministrativa.

Domanda di trasferimento del bene ex articolo 2932 nei confronti del fallimento.

Tribunale Verona 17 aprile 2012. Fallimento – Accertamento del passivo – Domanda di trasferimento coattivo ex art. 2932 c.c. o di risoluzione del contratto preliminare – Improponibilità nelle forme di cui agli artt. 93 sg. L.F. – Conseguenze.

Fallimento – Accertamento del passivo – Formazione dello stato passivo – Credito dipendente dall’esito di altro giudizio – Natura condizionale del credito ai fini di cui all’art. 96 L.F. – Sussiste.

Fallimento – Rapporti pendenti – Contratto preliminare – Domanda di esecuzione in forma specifica e subordinata di risoluzione proposte ante fallimento contro l’imprenditore – Competenza del giudice adito ante fallimento – Sussiste.

Fallimento – Rapporti pendenti – Contratto preliminare – Domanda di risoluzione proposta ante fallimento contro l’imprenditore – Competenza del giudice adito ante fallimento  – Sussiste – Domanda di ammissione al passivo per le restituzioni conseguenti all’esito del giudizio ordinario – Ammissibilità – Natura condizionale del credito – Conseguenze.

Natura unitaria ed inscindibile e legittimazione esclusiva nell'azione di responsabilità esercitata dal curatore nei confronti degli amministratori di società a responsabilità limitata.

Tribunale Verona 16 aprile 2012. Società a responsabilità limitata - Responsabilità degli amministratori - Fondamento dell'azione di responsabilità promossa dei creditori sociali - Articolo 2394 CC - Esclusione - Articolo 203 c.c. - Comportamento doloso o colposo dell'amministratore - Necessità.

Azione di responsabilità nei confronti degli amministratori - legittimazione del curatore - Azione di natura unitaria ed inscindibile.

Azione di responsabilità nei confronti degli amministratori - dichiarazione di fallimento - Legittimazione esclusiva del curatore.

Vincolo di destinazione dei beni a favore dei creditori, fattibilità del piano e revoca del concordato preventivo.

Tribunale Verona 13 marzo 2012. Concordato preventivo - Atti di destinazione per interessi meritevoli di tutela - Vincolo di destinazione su beni immobili allo scopo di evitare l'aggressione dei creditori prima della presentazione della domanda di concordato - Fattibilità - Esclusione.

Azione sociale di responsabilità promossa dal curatore, intervento adesivo del singolo socio e prosecuzione dell'azione transatta dal fallimento.

Tribunale Verona 10 febbraio 2012. Società a responsabilità limitata - Azione sociale di responsabilità - Esercizio da parte del curatore - Legittimazione del singolo socio - Intervento adesivo - Facoltà di proseguire l'azione rinunciata dal curatore - Esclusione.

Domanda di concordato preventivo e ammissibilità di sequestro conservativo nei confronti dell'impresa.

Tribunale Verona 26 gennaio 2012. Concordato preventivo - Provvedimenti cautelari - Ammissibilità - Condizioni.

Concordato preventivo - Sequestro conservativo - Tutela del patrimonio per il tempo intercorrente tra la domanda di concordato e l'apertura della procedura - Ammissibilità.

Azione di responsabilità dei creditori di s.r.l. e legittimazione del curatore; direzione e coordinamento di società, azione del socio e legittimazione passiva della società controllata.

Tribunale Verona 06 settembre 2011. Fallimento di società a responsabilità limitata - Azione di responsabilità ex art. 2394 c.c. - Legittimazione del curatore - Sussistenza.

Società a responsabilità limitata - Azione di responsabilità del socio ex art. 2476, comma 3, c.c. - Litisconsorzio necessario della società.

Direzione e coordinamento di società - Azione del socio ex art. 2497 c.c. per il pregiudizio indiretto alla propria partecipazione - Legittimazione passiva della società controllata - Esclusione.

Direzione e coordinamento di società - Fallimento della società controllata - Azione di responsabilità nei confronti della società controllante e dei suoi amministratori ex art. 2497 c.c. - Legittimazione del socio della società controllata - Sussistenza.

Piano di risanamento, nomina dell'esperto attestatore e rilevanza del richiamo all’art. 2501 bis c.c..

Tribunale Verona 27 luglio 2011. Piano attestato di risanamento - Nomina dell'esperto attestatore - Individuazione da parte dell'imprenditore - Requisiti - Rilevanza del richiamo dell’art. 2501 bis c.c..

Questione di legittimazione e vis attractiva ex art. 24 l.f..

Tribunale Verona 27 settembre 2006. Fallimento – Cessione del credito – Eccezione di titolarità del diritto azionato – Fallimento del cedente – Opponibilità e revocabilità del credito – Vis attractiva ex art. 24 l.f. – Dichiarazione di incompetenza – Revoca del decreto.



    Recentissime Dir. Bancario

Ordinanza ex art. 702-bis c.p.c. e ripetizione di interessi anatocistici. Tribunale Pavia, 25 giugno 2015. (02.07.2015)

E’ onere della Banca provare la pattuizione scritta ex art. 1284, comma 3, c.c. degli interessi ultralegali. Appello L'Aquila, 15 giugno 2015. (01.07.2015)

Dubbio sulla applicazione della sanzione di cui all'articolo 1815, comma 2, c.c. anche gli interessi corrispettivi e sospensione dell'esecuzione. Tribunale Bari, 16 giugno 2015. (01.07.2015)

sez. bancario





         IL CASO.it
 

 

 

 

Codici e Massimari

Codice civile

Codice proc. civile

Legge fallimentare

Diritto finanziario

Diritto societario

Processo societario

Arbitrato

Condominio

Amm. Sostegno

Amm. Sostegno

Sovraindebitamento

Amm. Straordinara

Finanziario

Bancario


Fallimentare

NovitÓ

Archivi

Leasing e Fallimento

Dottrina

Trust e crisi impresa

Legge fallimentare

Diritto societario

NovitÓ

Archivi

Dottrina

Registro Imprese

Codice civile

Processo societario

Finanziario e bancario

NovitÓ

Arch. finanzario

Arch. bancario

Dottrina

Contr. e mercati finanz.

Normativa comunitaria

Diritto civile

Persone e famiglia

Diritto civile

Archivi

Lavoro

Sez. Un. Civ. C. Cassaz.

Archivi

 

Giurisprudenza ABF

NovitÓ

Ricerca documenti

Ricerca

Tutti gli archivi

Diritto Fallimentare

Diritto Finanziario

Diritto Bancario

Procedura Civile

Diritto Societario

Registro Imprese

Diritto Civile

Persone e Famiglia

Sez. Un. Civ. Corte di
  Cassazione

In libreria

In libreria

Vendite competitive

Prossime vendite

Convegni

Prossimi convegni

IL CASO.it

Foglio di giurisprudenza

Direttore responsabile: Dott. Paola Castagnoli

Editore: Centro Studi Giuridici

Sede: Luzzara (Reggio Emilia), Via Grandi n. 5. Associazione di promozione sociale, iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale della Provincia di Reggio Emilia  al n. 53298/31 a far tempo dal 02/11/11.

P.Iva: 02216450201; C.F.: 01762090205
Cookie Policy